GUIDA: Come entrare nel bios dei pc asus

Se per vari motivi devi entrare nel bios della schema madre o di un computer ASUS sappi che la procedura è molto semplice e spedita, tale per cui non sono richieste competenze specifiche o qualità informatiche di alto livello.

Nota bene però che il bios è una parte fondamentale del funzionamento del pc, perché sottende alla corretta esecuzione dei processi di boot del processore: evita di modificare voci che non conosci o di giocare con parametri quali la frequenza di funzionamento dei componenti o la velocità delle ventole.

Detto questo, eccoti la guida per entrare nel bios dei pc asus

Come entrare nel bios asus

Prima di fare ogni passo è necessario che il pc sia spento. Per entrare nel bios, infatti, è necessario intervenire sul pc nel momento di boot, ossia subito dopo il segnale acustico dell’accensione, quando lo schermo è ancora nero.

Se stai utilizzando il pc, assicurati di salvare tutti i documenti o i file su cui stai lavorando prima di spegnere altrimenti potresti perdere il lavoro. Un altro punto fondamentale è che per entrare nel BIOS è fondamentale poter utilizzare la tastiera.

Alcuni computer più moderni permettono anche la navigazione nel bios con il mouse, ma non l’avvio dello stesso.

Per entrare nel bios asus quindi, spegni il computer e premi il tasto di accensione fisico mentre, nello stesso momento, tieni premuto il tasto F2 sulla tastiera.

La pressione deve essere costante fino a quando non verrà visualizzato sullo schermo il logo del bios e il menu effettivo di funzioni.

Se la procedura è andata a buon fine correttamente, potrai navigare fra le sezioni del bios con la croce direzionale della tastiera e avviare le funzioni o sezioni che ti servono per risolvere i tuoi problemi.

Per entrare nel bios Asus di un pc fisso o portatile pre assemblato, la procedura potrebbe essere diversa in merito al tasto da premere.

Come prima, spegni il pc e tocca il tasto di accensione. Adesso, potrebbe essere necessario premere il tasto Canc invece del tasto F2 quindi ti consiglio di tenerli premuti entrambi.

Anche qui, la procedura per entrare nel bios asus sarà andata a buon fine quando dopo il log del produttore verrà mostrato a schermo il menu del bios. Ricorda di fare attenzione a modificare voci o altre impostazioni.

Per uscire dal bios e proseguire nella normale accensione del pc, ricorda che è fondamentale utilizzare l’apposito bottone presente nel menu e non spegnere il pc: tante persone fanno l’errore di premere il tasto di accensione per uscire dal bios e ricominciare l’avvio del pc, tuttavia è presente una funzione nella parte finale del bios che si chiama ”save\discart change ed exit”.

Premi invio su questa voce, selezione di salvare o non salvare le modifiche apportate e il computer si avvierà tranquillamente, portandoti alla schermata di windows e di inserimento della password. Questa è la procedura semplice e migliore per entrare nel bios Asus senza intoppi.

Problemi a entrare nel bios asus

La procedura per entrare nel bios del pc non dipende da software o altri applicativi, come il sistema operativo, che potrebbero creare conflitti durante l’esecuzione del sistema.

Per questo motivo, se non riesci a entrare nel bios del pc asus molto probabilmente il problema è Hardware e richiede soluzioni drastiche per essere risolto: innanzitutto accertati che la tastiera funzioni e che il tasto F2 o canc venga premuto correttamente.

Se anche con tastiera funzionante il procedimento non funzioni, probabilmente hai un problema alla scheda madre che deve essere risolto tramite sostituzione della scheda madre. Ricorda che se hai acquistato il pc da meno di due anni hai diritto alla riparazione gratuita per via della garanzia legale.

Cosa fare nel bios asus: aggiornamento e altre funzioni.

Dopo essere entrati nel bios del pc asus hai accesso ad una serie di funzioni molto utili nell’utilizzo del pc. Ad esempio, dal bios è possibile modificare la velocità di funzionamento delle ventole, la frequenza di aggiornamento del processore e la possibilità di overclock.

Naturalmente, stai attento a modificare questi parametri se non sei esperto perché potresti apportare danno al computer.

Se invece ti interessa aggiornare il bios del pc asus, con i recenti sistemi operativi ora è possibile senza ricorrere a procedure complesse. Basta scaricare il programma MyAsus dal sito ufficiale del produttore e installarlo nel proprio pc.

Nella sezione bios installare è possibile scaricare gl ultimi aggiornamenti e installarli in maniera automatica, senza agire direttamente su funzioni delicate che supervisionano il funzionamento dell’intero sistema, esponendo al rischio di danno in caso azioni errate.