Se stai pensando come attivare Office 2016 ti sei già reso conto dei cambiamenti che ha apportato Microsoft, rendendo il pacchetto dei programmi a pagamento con un abbonamento mensile, questo se si scarica on line, perchè in alcuni negozi è possibile trovare il pacchetto che li comprende ma con il pagamento una tantum solo all’acquisto, in entrambi i casi il servizio è lo stesso. Dal 2011 è iniziata questa transazione da pacchetto acquistabile in unica soluzione ad arrivare ad un abbonamento mensile.
Tutto questo ha però tra tutti gli utenti creato parecchia confusione e se anche tu sei tra i confusi che si chiedono come attivare Office 2016 adesso insieme vediamo i passaggi corretti.

Come attivare Office 2016

Iniziamo vedendo le principali differenze tra Office 365 la versione Office 2016.
Office 365 è l’abbonamento che comprende il pacchetto completo delle app alla versione del 2016 quindi la più recente e un terabyte di spazio su One Drive ed un’ora al mese di Skype e la possibilità di utilizzare i programmi anche sullo smartphone.
Parlando invece di prezzi si divide in due tipologie l’abbonamento.
Pagando 10 euro al mese è possibile utilizzare tutte le app e approfittare di tutti i servizi non solo su di un dispositivo ma fino a cinque dispositivi, mentre pagando sette euro mensili la limitazione di utilizzo esiste, quindi decidi a seconda di quanti computer o smartphone devi utilizzare il tipo di abbonamento attivare.
Office home & studio costa invece 149 euro, comprende solamente il pacchetto di applicazioni classiche e si può installare solamente su un dispositivo.

[amazonjs asin=”B011N74ESC” locale=”IT” title=”Microsoft Office 2016 – Home & Business Windows”]

Credo che ti sia saltato subito all’occhio che Microsoft punta a far acquistare la nuova versione in abbonamento rispetto al pacchetto classico, e sinceramente ti consiglio anche io di acquistare Office 365, hai un mese per provarlo completamente gratis e hai molti più vantaggi.
Naturalmente tengo anche a precisarti che le app sono identiche in tutte due le versioni.
Adesso vediamo come attivare Office 2016 nella versione 365 ad abbonamento, collegati per prima cosa al sito e scegli l’opzione casa, ed ora decidi se attivare l’abbonamento a 7 o 10 euro.
A questo punto ti viene chiesto di effettuare l’accesso al tuo account Microsoft e successivamente di scegliere un metodo di pagamento tra carta di credito, prepagata o conto Paypal, se hai scelto la versione da 10 euro non ti verrà fatto nessuna richiesta di denaro sino a quando non scadrà il mese di prova e se non hai fatto la disdetta prima.

Finito di registrare i dati del pagamento clicca su avanti e ti si aprirà una schermata dove cliccare sul tasto installa per far partire il downolad, aspettando che si apra il file che avete appena scaricato e poi così procedere all’installazione vera e propria dei programmi da internet al pc.
Per le operazioni appena descritte a seconda del tipo di connessione possono durare da pochi minuti a più di mezz’ora, armatevi dunque di santa pazienza.
A fine download apri uno qualsiasi dei programmi, ad esempio Excel e accetta le condizioni d’uso di Office, ecco che la procedura è completa e puoi utilizzare tranquillamente tutti i programmi che hai appena scaricato.
Hai visto come attivare Office 2016 sia semplice ed abbastanza intuitivo, se invece hai acquistato la versione in negozio non devi far altro che collegarti al sito e digitare il product key e seguire i passaggi come sopra.