Sappiamo bene tutti che Excel è uno strumento di lavoro molto complesso, ma allo stesso tempo decisamente utile. Essenzialmente si tratta di un foglio di calcolo, però può essere utilizzato per creare elenchi, tenere aggiornata una lista clienti, o di fornitori o per qualsiasi cosa tu ne abbia bisogno. Insomma, Excel è veramente multitasking, però bisogna sapere come utilizzarlo, se no si rischia di creare ancora più confusione.
Come creare menu tendina Excel
In questa guida vedremo come creare menu tendina Excel, sia con le versione più aggiornate, ovvero Office 2007 e naturalmente Office 2010, e poi per chi non avesse ancora fatto l’aggiornamento, ci sarà anche la guida per la versione Office 2003 e precedenti. Potrebbe sembrarvi una cosa banale, ma vi assicuro che una volta provata questa funzione, non riuscirete più a farne a meno.

Se siete capitati in questa pagina, sicuramente il vostro obbiettivo è capire quali sono i passaggi per creare menu tendina Excel, benissimo! In pochi minuti, leggendo questa guida, vedrete i vostri lavori cambiare completamente, ed essere sicuramente più ordinati di prima.

Come creare menu tendina Excel con Microsoft Office 2007 e Office 2010

Prima di tutto apriamo Excel, e naturalmente il nostro documento a cui vogliamo aggiungere questa funzione, oppure se non ne hai uno ma ti interessa imparare a fare i menu a tendina per un futuro prossimo, prima di tutto creiamo un nuovo foglio di lavoro. Quello di cui principalmente avremmo bisogno, è una colonna con all’interno dei dati, ricordandoci sempre che il primo spazio in verticale, sarà il nome del nostro menu.

Quindi per fare un esempio pratico, se nella casella A1 inserirò la voce – Regioni – e nelle caselle successive (A2, A3, A4 ecc.) i nomi delle regioni (Piemonte(A2), Lombardia(A3), Puglia(A4) ecc.), la voce regioni, andrà a costituire il nome del menu a tendina, mentre le voci sottostanti i dati al suo interno. Quindi una volta creato il nostro elenco, o in caso stessi modificando un documento già esistente, selezioniamo tutte le voci che ci interessano, e rechiamoci nel menu in alto, cliccando il tasto formatta come tabella (che si trova all’incirca sotto la voce progettazione).

A questo punto potrai vedere che ti si aprirà una schermata con tutti i layout possibili, con diversi colori, da quelli più chiari e semplici a quelli un po’ più scuri. Seleziona quello che più ti aggrada, e infine per completare l’operazione e creare menu tendina Excel, clicca sul tasto ok per confermare e terminare.

Come creare menu tendina Excel con Microsoft Office 2003 o versioni precedenti

Non tutti abbiamo le versioni aggiornate di Excel o degli altri prodotti Office, molti utilizzano ancora le versioni precedenti perché affezionati o perché non sia ha la possibilità di aggiornali. Anche in questo caso non c’è nessun problema, il procedimento è molto simile a quello descritto precedentemente, anche se presenta qualche variazione. Come prima, apriamo il nostro documento, oppure creiamone uno da zero.

Per creare il menu a tendina, selezioniamo la colonna con all’interno i nostri dati, ricordandoci sempre che la prima voce andrà a costituire il titolo del nostro menu. Dopodiché rechiamoci sul menu Dati di Excel e selezioniamo la voce elenco e successivamente crea elenco. Anche in questo caso vi chiederà di scegliere un tipo di formattazione, una volta scelto quello desiderato, per completare e terminare l’operazione su come creare menu tendina Excel, clicchiamo il tasto Ok.