I computer per quanto possano funzionare bene e non avere difetti, ad un certo punto si arriva ad un momento che bisogna fare una scelta drastica e decidere di formattare il PC. Si può decidere di farlo per varie ragioni: perché oramai troppo vecchio, perché troppo pieno, o perché magari sono subentrati dei virus o dei malware che stanno lentamente portando il nostro computer a diventare obsoleto. In qualsiasi caso, prendendo una scelta del genere, decidiamo di far ripartire da zero il nostro computer, senza nulla all’interno, cancellando ogni singolo file presente sull’hard disk e reinstallando il sistema operativo.Una volta questa operazione poteva essere più complicata, ma ora come ora, si tratta di fare attenzione a qualche piccolo dettaglio in modo da capire come formattare il computer senza problemi.

come formattare il computer

 

Prima di tutto iniziamo a vedere quali sono le operazioni preliminari per poter formattare il computer in totale tranquillità.

– Assicurassi di avere una copia del sistema operativo su dischetto oppure un’immagine ISO caricata su una pennetta USB o su un Hard Disk. Questa fase è molto importante, perché una volta presa la decisione di formattare il computer, dovremmo assicurarci di avere una copia del sistema operativo da reinstallare successivamente alla formattazione.

Solitamente quando acquistiamo un computer ci viene fornita una copia del sistema operativo su un CD, in modo da poterlo reinstallare in ogni momento, se invece abbiamo perso la nostra copia, però comunque abbiamo il sistema operativo caricato sotto forma di immagine ISO su una pennetta USB o CD, il problema non sussiste in quanto saremmo in grado di ricaricare il sistema operativo in ogni momento.

– Avere un backup da usare come punto di ripristino. Questa opzione è facoltativa, anche se personalmente la ritengo molto importate, in quanto successivamente alla formattazione, potremmo riscontrare dei problemi, perché magari non è avvenuta nel modo corretto.

Avendo un punto di ripristino sul nostro computer, potremmo decidere di tornare indietro al momento della formattazione, e riprovare ad eseguire l’operazione. Per avere una copia dei nostri dati, basterà recarci sul pannello di controllo, scrivere nella barra di ricerca – Backup e Ripristino – ed eseguire un backup. Una volta ottenuto il nostro file, potremmo caricarlo su un’unità esterna per poi utilizzarla in un momento successivo.

– Avere la copia di alcuni dati, ecco un’altra cosa a cui fare attenzione. Anche se abbiamo deciso di fare una formattazione, sul nostro computer possediamo alle volte dei dati importanti, come documenti, video, immagini che vorremmo tenere. Se abbiamo un unità esterna come una pennetta o un hard disk, è meglio fare una copia di questi file, in questo modo una volta formattato il computer, potremmo decidere di inserisci nuovamente i file che abbiamo salvato.

Le operazioni preliminari su come formattare il computer, sono terminate, ora si può passare alla fase operativa.

Prima di tutto inseriamo nell’unità CD/DVD il nostro dischetto contente il sistema operativo, oppure in caso possedessimo un immagine ISO, bisognerà inserire in qualsiasi porta la nostra unità USB. Una volta fatto questo, possiamo riavviare il computer, aspettare che il nostro computer faccia il caricamento e successivamente premere un tasto qualsiasi per avviare la procedura di installazione (e conseguentemente di formattazione).

Alle volte potrebbe succedere che l’operazione su come formattare il computer non avvenga correttamente. In questo caso allora dobbiamo eseguire l’operazione tramite il BIOS (o nei nuovi sistemi operativi come Windows 8 o 10, l’UEFI). Per fare questo riavviamo il computer e clicchiamo il tasto F2, F10 oppure il tasto CANC, per accedere al BIOS. A questo punto selezioniamo dal menu Advanced l’unità con cui stiamo formattando il computer (CD/DVD oppure USB), successivamente per terminare la procedura di come formattare il computer, clicchiamo il tasto Invio e attendiamo che la procedura sia terminata.