Riuscirai a rispristinare la normale funzionalità del PC che tornerà come nuovo! Formattare il PC, implica anche la re-installazione del tuo Windows 8. Quindi, prima di procedere assicurati di avere a portata di mano il DVD di installazione. Eccoci, non hai l’entrata CD? o è rotta? Non preoccuparti..puoi formattare il tuo PC Windows 8 anche senza CD. Rilassati, infatti, io sono qui per spiegarti come formattare Windows 8 senza CD.

Il tuo PC è lento? si spegne frequentemente o si blocca? hai preso dei virus?…i motivi di cattivo funzionamento del PC possono essere molteplici, ma, a prescindere dalla causa, spesso l’unico modo per risolvere definitivamente il problema è la formattazione.

Come formattare Windows 8 senza CD: procedura

Tutto ciò di cui hai bisogno è: una connessione internet; una chiavetta USB di almeno 4 GB; il programma Rufus, un software opensource facilmente reperibile.

Praticamente dovrai copiare il CD di installazione di Windows 8 su una chiavetta USB e poi utilizzare la chiavetta per formattare il computer e reinstallare Windows. Spesso sarà necessario impostare la chiavetta USB come dispositivo di boot, ossia fare in modo che venga riconosciuta dal computer come supporto di avvio. Ma non spaventarti, il procedimento è più semplice di quanto pensi e anche abbastanza veloce.

Quindi, non perdiamoci in altre chiacchiere e vediamo subito nel dettaglio come formattare Windows 8 senza CD.

Ricorda che, formattare il PC Windows 8 con o sensa CD, comporta la perdita di tutti i file e dei software che vi hai istallato. Quindi, prima di procedere con la formattazione, abbi cura di salvare tutti i file importanti su un altro supporto, sia questo una chiavetta USB o un hard disk esterno. Quindi, come primo passo effettua il backup dei tuoi dati! Non rischiare di perdere contenuti importanti per la fretta di ripristinare il corretto funzionamento del PC.

Come accennavo, è necessaria la connessione internet perché,se vuoi formattare Windows 8 senza CD, devi prima di tutto procurarti l’immagine disco di Windows 8 ossia il file ISO.

L’immagine ISO è scaricabile da diversi siti, in maniera gratuita e totalmente legale. Il file è disponibile persino sul sito della Microsoft.
Naturalmente terminato il download, il file ISO, per poter essere avviato richiede il codice di licenza, quindi, dovrai avere il tuo codice a portata di mano. C’è da dire che, i prodotti più recenti potrebbero non aver bisogno della Product Key, perché è il sistema stesso a ricercarla autonomamente nel dispositivo nel momento in cui dovresti inserirla.

Se non riesci a scaricare l’immagine ISO da uno o l’altro sito puoi ottenerla usando un computer che possiede l’unità ottica per trasformare il DVD di istallazione di Windows in un’immagine ISO, così facendo estrarrai l’immagine ISO dal CD o DVD che sia.

Una volta ottenuta, in un modo o nell’altro, l’immagine ISO, devi scaricare sul PC il programma Rufus.
Rufus è un semplice programma opensource che serve per trasformare una normale USB in una avviabile come drive DOS. Praticamente, rendere avviabile la chiavetta USB significa renderla capace di eseguire un’immagine ISO all’accensione del computer.

Il programma è scaricabile dal sito http://rufus.akeo.ie/. Una volta scaricato basta un doppio click per aprire la finestra e far partire l’applicazione.
A questo punto, inserisci la chiavetta USB nel PC.

Apri Rufus e ti apparirà una schermata molto semplice. Ti spiego come impostarla passo per passo.
Nella scheda del Programma Rufus, il primo menu è: “dispositivo/unità”, da qui seleziona la chiavetta USB che devi utilizzare.

Segue il menù “Schema partizione e tipo sistema destinazione” seleziona MBR per computer con BIOS o UEFI.
Segue “File sistem”, sceglierai FAT 32 e “dimensioni duster”, qui lascia le predefinite.
“Nuova etichetta volume” richiede di inserire il numero di GB della chiavetta USB (che ricordo deve avere una capienza di almeno 4 GB, altrimenti non riuscirai a portare a termine l’operazione).
Procedi mettendo la spunta su: formattazione rapida;crea disco avviabile con; crea etichetta estesa e file icona.

Inoltre, accanto al menu a tendina “crea disco avviabile con”, impostare la voce Immagine ISO.
Fatto tutto ciò, schiaccia l’immagine del CD che vi si trova di fianco. Seleziona, quindi, l’immagine ISO di Windows che desideri utilizzare e clicca su Avvia e poi su Ok per procedere con la copia dei file sulla chiavetta USB.

Il tutto durerà circa dieci-quindici minuti.
Finito il processo, hai ottenuto la chiavetta USB per l’istallazione di Windows.

A questo punto, devi mantenere la chiavetta collegata al computer, spegnerlo e riattivarlo eseguendo il boot da USB. Quando riavvii il PC dovrebbe aprirsi automaticamente la schermata di seput di Windows 8.

Se invece, il PC si accende normalmente, devi fare un passaggio ulteriore: accedi al BIOS del computer e cambia l’ordine di avvio. In particolare, devi impostare la chiavetta come unità di boot primaria, prima dell’hard disk ed eventuali CD. Questo passaggio è fondamentale, altrimenti il computer continuerà ad avviarsi con il Windows precedente.

Fatto ciò, riavviando nuovamente il PC, dovrai schiacciare un tasto qualsiasi sulla tastiera quando compare la schermata Press and key to boot from USB. A questo punto procedi, seguendo le indicazioni, al processo di formattazione/istallazione come se stessi utilizzando il DVD del sistema operativo.
Seleziona la lingua Italiano e procedi cliccando su Avanti e poi su Installa.

A questo punto ti verrà richiesto l’inserimento della product key, inserisci e clicca di nuovo Avanti. Accetta la condizioni di licenza mettendo la spunta nell’apposito riquadro. Di nuovo avanti. si apre una schermata, scegli l’opzione: Personalizzata, scegli il drive sul quale installare Windows.
“Opzioni unità”: formatta e quindi avanti per avviare l’installazione.
[
L’installazione dura circa 20 minuti e al termine, dopo aver impostato anche le preferenze del sistema, ti ritroverai a lavorare su un sistema operativo completamente nuovo!
Visto?..chiunque può, con un pò di attenzione e pazienza, formattare  Windows 8 senza CD!

Dimenticavo un’ultima precisazione..se possiedi un netbook non c’è bisogno neanche della penna USB perché molti di questi dispositivi hanno la funzione integrata. Quindi al riavvio devi schiacciare in contemporanea Alt+F10 o F9, a seconda del modello.

Leggi anche:

Scaricare Windows 10 su usb

Come attivare Windows

Funzioni Windows 10 in Windows 8: come ottenerle