Stai iniziando ad imparare come utilizzare Ubuntu e non sai come installare Java sul tuo computer? Nessun problema, qui di seguito ti mostrerò come installare Java Ubuntu sul tuo computer.

Leggi anche:

Come aggiornare ubuntu

Installare ubuntu su windows: come fare in modo semplice

Installare ubuntu su windows: come fare in modo semplice

Prima di iniziare vorrei farti notare che esistono più versione di Java Ubuntu, c’è il Java di Oracle e poi la versione ottenuta attraverso un’implementazione open source, che prende il nome di OpenJDK. In realtà non c’è molta differenza tra loro, dipende dalle tue preferenze, in quanto sostanzialmente, l’unica cosa in cui differiscono è l’interfaccia utente. Quello che ti posso consigliare è di installare entrambi, provarli per un certo periodo di tempo e poi scegliere quello che più soddisfa le tue esigenze. C’è da dire però che la versione Java di Oracle è la più indicata, se il tuo intento è quello di avviare applicazioni o giochi. In ogni caso, come già detto precedentemente, entrambe le versioni vanno benissimo.

Ora resta solo da capire come installare Java Ubuntu sul tuo computer

N.B: Tutti i codici inseriti li ho messi tra – code – quando andrai a copiarli su Ubuntu, ricordati di eliminare le stanghette (solo quelle esterne!), quindi ad esempio nel codice – sudo update-alternatives –config java – andrai a ricopiare elusivamente (sudo update-alternatives –config java).

Come installare Java di Oracle sul tuo computer

Prima di tutto bisogna capire se hai qualche versione di Java installa su Ubuntu, per fare questo apri il terminale ed inserisci il codice – java -version -. Se non sai come aprire il terminale, ti basterà cliccare su logo di Ubuntu e dal menu laterale sinistro che ti compare, selezionare la voce terminale.

In caso tu avessi già qualche versione di java installata sul tuo Ubuntu, ti comparirà il nome della versione, se invece, non è presente alcuna versione, il terminale ti risponderà indicandoti che in Ubuntu non è presente nessuna versione di Java, con la frase: Il programma Java non può essere trovato nei seguenti pacchetti, e poi ti darà la possibilità di scaricare tutti i pacchetti completi.

Se nel caso tu avessi la versione Open soruce di Java, ovvero OpenJDK, e volessi sostituirla con la versione di Java Oracle, prima di tutto devi andare a disinstallare la versione che hai attualmente sul tuo Ubuntu. Per eseguire questa operazione, scrivi il comando – sudo apt-get purge openjdk* – attendi qualche minuto che il processo vada a buon fine e torna sul terminale per poter scaricare la versione Oracle. A questo punto per installare Java Ubuntu sul tuo computer, chiudi il programma di Ubuntu in esecuzione e riapri il terminale (questo passaggio è necessario esclusivamente se prima siamo andati a disinstallare versioni precedenti di Java, in caso contrario ritornare solamente sul terminale).

A questo punto dovrai inserire due codici, il primo server per poter identificare la versione di Java ed inserirla nella repository, mentre il secondo, serve a cercare aggiornamenti disponibili e quindi scaricare i pacchetti completi della versione che vogliamo installare. I codici in questione sono – sudo add-apt-repository ppa:webupd8team/java –

Per inserire la versione di java al interno della repository, mentre per scaricare i pacchetti completi di Java, dovremmo andare ad inserire il codice – sudo apt-get update – a questo punto attendiamo qualche secondo che Ubuntu indentifichi il nostro comando, e successivamente andremo a scegliere la versione di java che vogliamo installare sul nostro computer.

Per installare Java Ubuntu, a questo punto devi sapere che esistono tre versioni di Java: Java 7, Java 8 e Java 9, anche se in realtà quest’ultima non è ancora completa, quindi ti sconsiglio di inserirla sul tuo Ubuntu in quanto potresti non aver accesso a tutte le funzioni.

Per scaricare Java 7 oppure Java 8 inserisci nel terminale i seguenti comandi – sudo apt-get install oracle-java7-installer – se vuoi installare la versione Java 7 sul tuo computer, mentre se vuoi installare la versione di Java 8, inserisci nel terminale il seguente comando – sudo apt-get install oracle-java8-installer – clicca il tasto invio per eseguire il comando, e dopo qualche secondo di attesa, ti verrà fuori un avviso con scritto che l’installazione di Java 7 (o Java 8) occupa […](la quantità di MB richiesta) e in seguito ti comparirà la scelta [S/N], che corrispondono a Si e No, per installare Java Ubuntu sul tuo computer, qualsiasi versione tu abbia scelto, digita – S – nel terminale e dai l’invio.

Completato questo passaggio, ti chiederà di accettare le condizioni di utilizzo, leggile attentamente e se ti trovi in accordo, premi il tasto Ok per completare l’operazione. Ci vorrà qualche minuto per scaricare tutti i pacchetti necessari, non posso darti un tempo esatto, in quanto dipende molto dalla tua connessione. Al termine chiudi Ubuntu e riavvia il computer. Una volta che lo avrai riacceso, riapri Ubuntu, e dal terminale scrivi il comando – java -version – a questo punto, a differenza di prima, dovrebbe darti la versione di Java 7 o Java 8 appena installata

Una cosa che forse non sai, è che puoi avere più versioni di Java installate su Ubuntu, quindi se lo desideri, puoi decidere di installare sia Java 7 che Java 8. Se decidi di fare questo passaggio, devi sapere che esiste un modo per gestire le installazioni, questo perché, anche se abbiamo più versioni di Java installate sul nostro computer, possiamo utilizzarne esclusivamente una per volta, e quindi ci serve impostarne una come predefinita.

Per fare questo, recati nuovamente sul terminale e scrivi il seguente comando – sudo update-alternatives –config java – ti comparirà una lista completa di tutte le versioni installate sul tuo computer con a fianco dei numeri.

Per impostare una versione come predefinita, scrivi sul terminale il numero corrispondete alla versione scelta e successivamente dai l’invio. A questo punto Ubuntu ti chiederà di confermare la tua scelta digitando [S/N] che come abbiamo già visto precedentemente corrispondono a Si e No, se sei sicuro della tua scelta digita il comando – S – e premi invio. Naturalmente in qualsiasi momento potrai cambiare la versione predefinita, scrivendo nuovamente il codice – sudo update-alternatives –config java – e selezionando il numero della versione che ti interessa.

Fino a questo punto abbiamo visto come installare Java Ubuntu sul tuo computer in versione Oracle, se invece desideri utilizzare la versione Open Source, ovvero OpenJDK, continua a leggere la guida.

Come installare OpenJDK su Ubuntu

Prima di tutto apri il terminale su Ubuntu, successivamente, dopo che avrai scelto quale versione di OpenJDK installare, scrivi il rispettivo comando

Per la versione di 7 OnenJDK inserisci il comando – sudo apt-get install openjdk-7-jdk –

Per la versione 8 OpenJDK insiersci il comando – sudo apt-get install openjdk-8-jdk –

E infine dai l’invio. Entrambe le versioni che ti ho appena elencato contengono anche il tool per lo sviluppo, se invece credi di non averne bisogno, puoi risparmiare un po’ di spazio in memoria, scrivendo il codice – sudo apt-get install openjdk-7-jre – Per la versione 7 OpenJDK, mentre per la versione 8, inserisci il seguente comando – – sudo apt-get install openjdk-8-jre – anche in questo caso dai l’invio.

A questo punto ti verrà chiesto di inserire la password e il nome utente che utilizzi su Ubuntu. Eseguito questo passaggio, ti chiederà se vuoi applicare le modifiche, per confermare digita il comando – S – e premi invio. Al termine dell’operazione chiudi Ubuntu, e riavvia il computer.

Per essere sicuri che l’installazione sia avvenuta nel modo corretto, apri nuovamente Ubuntu, apri il terminale e digita il codice – java -version – se l’operazione è andata buon fine ti verrà fuori la scritta con il nome della versione di Java OpenJDK installata sul tuo computer.

Con questo siamo arrivati alla fine della guida su come installare Java Ubuntu sul tuo computer, in caso avessi riscontrato dei problemi, non ti preoccupare, puoi sempre decidere di eliminare tutte le versioni di Java Ubuntu dal tuo computer e ripetere i passaggi che ti ho descritto.