Non sei molto esperto in informatica ma hai la necessità di modificare un file per lavoro o per svago: nessun problema! No,non è necessario essere Bill Gates, questa operazione richiede pochi e semplici passaggi che ora vedremo insieme. Quindi ora rilassati e leggi con pazienza come modificare estensione file .

Leggi anche:

Come tagliare pdf in modo semplice e gratuito

Clonazione carta di debito: cosa fare

Come personalizzare Windows 10

Modificare estensione file: come fare

Ti hanno inviato, tramite posta elettronica un file con un’estensione sconosciuta. Dopo svariati tentativi tramite i programmi già installati sul tuo computer e diverse ore passate a cercare di aprire quel file, hai perso la pazienza e non riesci proprio a visualizzarne il contenuto.

E hai deciso che allora è meglio mollare la spugna e dedicare il tuo tempo ad altro.

Però, se ora sei qui, quasi sicuramente, mentre eri impegnato in altro, hai continuato a pensarci e a cercare soluzioni sul web su come modificare estensionel file e adesso ti ritrovi a leggere questa nostra guida, spinto dalla ancora tuttavia presente curiosità nell’intenzione di riuscire nell’impresa.

Modificare estensione file è un’operazione che richiede pochi e semplici passaggi e può essere realizzata anche da chi come te non è solito interfacciarsi con Windows e OS X.Innanzitutto, però, prima di iniziare occorre capire realmente cosa ti interessa realizzare e distinguere di conseguenza due ipotesi:
hai bisogno di trasformare una tipologia di file in un’altra tipologia?
Oppure devi riuscire a correggere l’estensione di un file che per una qualsiasi ragione non è dotato dell’estensione giusta?

Ecco, è necessario chiarire quale sia il tuo punto di partenza, perché nel primo caso sappi che dovrai in ogni caso far riferimento a servizi e programmi on line; mentre nel secondo caso con alcune semplici operazioni da effettuare sul tuo desktop potrai riuscire a modificare l’ estensione file.

E’ inoltre importantissimo sapere quale sia il sistema operativo del nostro personale computer, poiché la strada da seguire sarà diversa a seconda che si tratti di un sistema operativo Windows oppure di un sistema OS X di un Mac della Apple.

Allora, sei pronto? Come si fa a modificare estensione file?

Innanzitutto ti spiegherò come correggere o trasformare l’estensione di un file quando il sistema operativo del nostro computer è un Windows. Successivamente passeremo al sistema OS X.

Sistema operativo Windows – Come modificare estensione file

Correggere l’estensione di un file

Se il tuo sistema operativo è il Windows e hai bisogno di modificare estensione  file per correggerlo, innanzitutto dovrai abilitare la visualizzazione delle estensioni dei nomi del file. No tranquillo, non si tratta di una formula algebrica di impossibile comprensione: leggi cosa sto per dirti e segui i miei consigli.

Se sul tuo computer è installato Windows Vista o Windows 7, apri una qualsiasi cartella e dal menù Organizza in alto a sinistra, seleziona la voce Opzioni cartella e ricerca. Successivamente clicca sulla scheda Visualizzazione, vai su Nascondi le estensioni per tutti i tipi di file conosciuti e togli il segno di spunta. Clicca su Applica e poi su Ok per poter salvare le impostazioni.

Se invece su tuo computer è installato Windows 8, Windows 8.1 o Windows 10 apri una qualsiasi cartella e seleziona poi la voce Visualizza in alto. Poi clicca sul pulsante Mostra/Nascondi e alla voce Estensioni file apponi un segno di spunta.

A questo punto hai quasi completato il lavoro. Procedi per modificare l’estensione file su Windows, ponendo il cursore sul file da modificare,cliccando con il tasto destro del mouse. Si aprirà un menù dal quale dovrai cliccare sulla voce Rinomina.

Ora cancella tutto ciò che trovi scritto dopo il punto finale del nome del file che hai selezionato e scrivi l’estensione giusta del documento.

Per esempio se hai scelto un documento di testo che si chiama cartella.xxx, dovrai eliminare xxx e scrivere doc (ossia l’estensione del file corrispondente a Word) al posto di xxx.

Se invece il file che devi rinominare non ha alcuna estensione dovrai aggiungere un punto seguito dall’estensione che vorrai dargli alla fine del nome. Effettua questi passaggi per ogni file e per ogni tipologia di file.

Ora, dopo aver modificato l’estensione del file clicca sul pulsante Invio della tastiera del tuo computer. Quando sullo schermo comparirà un avviso, clicca su Si.

In alternativa a questo procedimento potresti modificare l’estensione del file correggendola portando il cursore sull’icona del file, cliccando sul tasto destro del mouse, dal Menù cliccare poi sulla voce Proprietà. Poi procedi a modificare come ti ho appena descritto la parte di testo collocata nella parte in alto della scheda Generale che appare. Quindi clicca su OK e poi su Si per confermare le modifiche che hai realizzato.

Sistema operativo Windows – Come modificare estensione file

Trasformare l’estensione di un file

Qualora tu dovessi invece modificare per trasformare l’estensione di un file in un sistema operativo Windows, dovrai far uso di appositi programmi e servizi on line che facciano da convertitori al fine di modificare l’estensione del file in quella desiderata.
Programmi come questi ce ne sono tanti, sia gratuiti che a pagamento.

Sistema operativo OS X – Come modificare l’estensione del file

Correggere l’estensione del file

Il tuo personal computer è un Mac e vuoi modificare per correggere l’estensione di un file? Nessun problema! Io ti spiegherò come fare.

Innanzitutto dovrai abilitare la visualizzazione delle estensioni dei nomi dei file. Quindi fai quanto ti sto per dire.

Vai con il cursore del mouse sull’icona di Finder annessa al Dock di OS X, nella parte in alto a sinistra della barra del menù, clicca sulla voce Finder e poi seleziona di seguito nel menù che compare la voce Preferenze. Poi clicca sul tab Avanzate ed accanto alla voce Mostra tutte le estensioni dei nomi dei file apponi un segno di spunta sulla casella collocata a lato.
Chiudi la finestra delle preferenze del Finder per poter confermare le modifiche apportate.

A questo punto il più è fatto, puoi proseguire facilmente per correggere l’estensione del file. Quindi vai con il cursore del mouse sull’elemento che vuoi modificare, clicca sul tasto destro del mouse e poi sulla voce Rinomina del Menù che si aprirà.

Come alternativa puoi cliccare con il tasto sinistro del mouse sul nome del file ed aspettare che questo sia evidenziato o ancora cliccare sul nome del file con il tasto sinistro del mouse e premere il tasto di Invio sulla tastiera del computer.

A questo punto cancella tutto quello che trovi scritto dopo il punto finale nel nome del file e scrivi l’estensione corretta del documento. Ad esempio se il documento di testo si chiama cartella.xxx elimina xxx e scrivi pages (cioè l’estensione dei file di Pages).
Qualora i file che devi rinominare non hanno nessuna estensione dovrai aggiungere un punto seguito dall’estensione che desideri assegnargli alla fine del nome.

Potrai ripetere queste operazioni e seguire questi passaggi per ogni tipologia di file.

Come alternativa a questo procedimento per modificare l’estensione di un file e correggerlo, potrai andare con il cursore del mouse sul file prescelto e cliccare con il tasto destro del mouse. Otterrai un Menù dal quale selezionerai la voce Ottieni informazioni e quindi procedere così come ti ho appena indicato il campo di testo collocato sotto la voce Nome ed estensione della finesta che compare. Per confermare le modifiche che hai appena apportato basterà semplicemente chiudere la finestra.

Sistema operativo OS X – Come modificare estensione file

Trasformare l’ estensione file

Se il tuo obiettivo è quello di modificare per trasformare l’ estensione file in un sistema operativo OS X di Mac, dovrai far ricorso anche qui ad appositi programmi e servizi on line che realizzino la conversione del file prescelto in quello desiderato

I programmi e i servizi on line sono tanti e di diverso tipo, sia gratuiti che a pagamento. A seconda della tipologia di file che desideri modificare (come ad esempio documenti, video o immagini) potrai ricorrere ad una delle risorse che ti ho indicato in questa guida.

Hai visto? Siamo arrivati al termine della nostra guida di come modificare estensione file. Potrai farlo da solo senza dover chiedere aiuto a nessun esperto perché adesso l’esperto sei tu!