Spesso sentiamo la necessità di avere uno spazio privato in cui depositare tutti i nostri segreti o proteggere a tutti i costi i nostri appunti. Questo capita anche con la tecnologia, sopratutto quando non abbiamo un computer privato ma magari familiare o condiviso con altre persone e non vogliamo assolutamente che nessuno ficchi il naso in ciò che ci appartiene. Ancora di più se possediamo qualcosa da nascondere e tenere privato a tutti i costi. Se cerchi un metodo per tutelarti da occhi indiscreti e stare tranquillo in ciò che riguarda la tua privacy, sei nel posto giusto e oggi ti illustrerò come proteggere appunti e segreti con password grazie ad alcuni programmi e attraverso pochi e semplici passaggi.

Leggi anche:

Come trovare password WiFi protette

Procedura per passare a TIM da Wind

Software vendita online: i migliori selezionati per te

 

Proteggere appunti e segreti con password: procedura

Per mettere i tuoi appunti e segreti al sicuro, avrai bisogno di utilizzare determinati programmi che svolgono precise funzioni. Uno di questi è LockNote, un programma che è possibile trovare facilmente online, in modo gratuito e che  Infatti, ti permetterà di creare dei file contenenti testo, quindi proteggere appunti e segreti, che potranno essere consultati solo con l’inserimento della password che hai scelto accuratamente.

La prima cosa da fare è ovviamente scaricare il programma, per questo è necessario recarsi sul sito internet di LockNote e successivamente cliccare sulla voce Download via HTML che puoi trovare sulla parte destra della pagina e che ti permetterà di ottenere il programma desiderato sul tuo computer.

Dopo aver atteso che lo scaricamento sia completato, avvia cliccando due volte su di esso, il programma LockNote.exe che hai appena scaricato e inserisci, nella finestra che si è aperta, tutti gli appunti e segreti che vuoi proteggere e tenere privati con una password che tra poco sceglierai.

Dopo aver digitato tutto ciò che vuoi proteggere e tenere lontano da occhi indiscreti, puoi salvare il file di testo che contiene gli appunti e segreti selezionando dal menù File la voce Save As…, ora devi assegnare un nome al documento e cliccare semplicemente sul tasto Save per salvare il documento.

Subito dopo si aprirà un’ulteriore finestra in cui dovrai digitare, nei campi Password e Repeat Password, la password da te scelta e che vuoi utilizzare per proteggere i tuoi appunti e segreti, successivamente basterà cliccare su OK per completare il salvataggio.

Da questo momento, ogni volta che qualcuno cercherà di visualizzare o modificare il file con il testo digitato con LockNote dovrà essere a conoscenza della password che hai precedentemente inserito per proteggere i tuoi appunti e segreti.

Nel caso qualcuno abbia scoperto la password che hai utilizzato per proteggere gli appunti e segreti digitati in LockNote, puoi avere bisogno di cambiarla. Per fare questo basterà aprire il file di testo che hai realizzato in precedenza e selezionare la voce Change Password dal menù File in alto a destra della finestra.

Sarà necessario digitare la password attuale che hai scelto, quindi cliccare su OK e, nella nuova finestra che si aprirà, inserire nei campi Password e Repeat Password la nuova password che vuoi utilizzare per proteggere gli appunti e segreti, dopodiché basterà cliccare su OK e salvare i cambiamenti effettuati.

Altre volte si può avere la necessità di proteggere direttamente un file già creato che può contenere gli appunti e segreti con una password che permetterà solo a te di aprirlo.
Per fare questo, puoi utilizzare il programma Protect Me, il quale è disponibile per Windows e ti permetterà di proteggere i tuoi appunti e segreti sempre con una password.
Come funziona è molto semplice: crea una cartella protetta da una password che tu hai scelto e all’interno custodisce tutti i file e documenti che desideri.

Per scaricare questo programma, vai sul sito Wecode.biz e clicca sul tasto Download (Click Here). Successivamente si aprirà una pagina in cui dovrai cliccare sulla voce Qui nella frase Fai click qui per scaricare l’allegato, subito dopo si avvierà il download di Protect Me.

Attendi che lo scaricamento sia completato, dopodiché apri l’archivio ProtectMe!2010.exe che hai appena scaricato e clicca due volte sul programma Protect Me!2010.exe il quale si aprirà automaticamente.

Adesso puoi creare la tua cartella che conterrà tutti i tuoi appunti e segreti protetti da password. Per fare questo basterà selezionare un file qualsiasi del computer e trascinarlo nella finestra di Protect me per aggiungerlo alla cartella protetta.

Dopo che hai inserito tutti gli appunti e segreti che vuoi proteggere, scegli una password e digitala nel campo vuoto Type in the password you’d like for you secure container below, premi il pulsante Create Container e successivamente scegli dove indirizzare il salvataggio. Protect Me creerà un altro programma che dovrà avviarsi (attraverso il solito doppio click) per visualizzare, ma sempre dopo aver inserito la password da te impostata, tutti i file contenuti nella cartella.

La privacy è un fattore importante per tutti gli utenti, con un’importanza molto rilevante, proteggere i tuoi files personali sensibili con password significa metterli a riparo e renderli illeggibili e inaccessibili per gli altri. Tieni bene a mente le password che selezioni per proteggere gli appunti e i segreti perché solo tu sarai a conoscenza di esse.

Nel caso dovessi dimenticarle sarebbe un bel casino da risolvere e, se li stai proteggendo, sicuramente sono file che non vuoi smarrire in nessun modo. Spero che questa guida di come proteggere appunti e segreti con password ti sia stata utile.In bocca al lupo.