Sapere come proteggere una cartella con password è importante. Se sul tuo personal computer conservi dei documenti di lavoro riservati e vuoi impedire che qualcun’altro ne legga il contenuto, devi imparare come elevare la sicurezza dei tuoi file, in modo che essi siano criptati e a riparo da occhi indiscreti.

Leggi anche:

Come rimuovere password Windows 7

Come comprimere una cartella

Come stampare un elenco dei file in una cartella su Mac

 

Proteggere una cartella con password: come

Anche nel caso tu condivida il computer con dei coinquilini e voglia proteggere la tua privacy questa guida può esserti estremamente utile, in quanto ti spiegherà passo dopo passo come proteggere una cartella con password, in modo che nessuno possa aprirla senza il tuo permesso.

Non preoccuparti: effettuare con successo questa operazione è più semplice di quello che pensi. Per riuscire a criptare le proprie cartelle e file privati, non è necessaria alcuna complicata conoscenza informatica.

Esiste infatti un programma efficiente e completamente gratuito che ti permetterà di svolgere un operazione degna di un mago dell’informatica, pur non avendo alcuna conoscenza del settore.

Seguendo questa guida su come proteggere una cartella con password, potrai far sì che soltanto le persone che sono a conoscenza della parola d’accesso possano consultare i file protetti e le cartelle criptate, tutto in pochi e semplici click.

L’infallibile programma che aumenterà la sicurezza dei tuoi file è Androsa FileProtector. Non ti fare spaventare dal nome: in questo articolo ti darò tutte le informazioni utili che ti serviranno per effettuare il download del software e per impostarlo in modo che i tuoi file siano protetti da occhi indiscreti.

Androsa FileProtector è un programma professionale completamente gratuito che ti permetterà in modo facile e veloce di impostare una password per ogni file che desideri tenere al sicuro e di criptare tutte le cartelle che contengono documenti riservati.

Il semplicissimo software consente di impostare una password di ben 32 caratteri, caratteristica che renderà la tua privacy ancora più protetta.

Prima di scegliere di utilizzare Androsa FileProtector, però, devi tenere bene a mente un fattore fondamentale: non devi assolutamente dimenticare di annotare la password che hai scelto in un luogo sicuro altrimenti, nel caso non riuscissi a ricordarla, non potrai più consultare il contenuto dei tuoi file.

Adesso vediamo come proteggere una cartella con password utilizzando il software gratuito Androsa FileProtector. Prima di tutto sarà essenziale effettuare il download del programma. Il software è disponibile anche in una versione più leggera che non richiede l’installazione, ma ha meno funzionalità della versione principale.

Per scaricare il programma, recati sul tuo browser preferito e collegati al sito internet dedicato ad Androsa FileProtector.

Per scaricare ed installare il software con successo, dovrai individuare nella pagina principale del portale l’opzione Download, che potrai trovare nel menù situato nella parte sinistra del sito web. Fai click su di essa e, una volta che visualizzerai una nuova pagina del sito, scegli il file denominato afp_1.4.2.zip.

Attendi che il download del file si completi e, una volta terminato con successo il processo di scaricamento, procedi effettuando l’estrazione dell’archivio appena scaricato in una cartella del computer a tua scelta. Conclusa questa operazione clicca due volte utilizzando il tasto sinistro del mouse sul file di installazione denominato afp_1.4.2.exe, che troverai all’interno dell’archivio.

Sei già a metà della procedura: ancora pochi passi e avrai imparato come proteggere una cartella con password. Dopo aver fatto doppio click sul file indicato in precedenza, si aprirà una finestra.

Adesso dovrai cliccare sul tasto Next e in seguito premi su Avanti. Ora non dovrai fare altro che applicare il segno di spunta nella casella che accompagna la voce I accept the Terms of the License Agreement.

A questo punto l’operazione di istallazione è quesi completata, non ti resterà che fare click sul tasto Avanti per due volte e procedere premendo su Installa. Se avrai seguito con attenzione gli step precedentemente illustrati, vedrai una nuova finestra: disattiva il segno di spunta presente nella casella e clicca su Fine per concludere con successo l’installazione di Androsa FileProtector.

Se per caso non fossi riuscito ad impostare la lingua del programma in italiano mentre procedevi con l’installazione, potrai farlo adesso: recati nella sezione denominata Tools, che individuerai una volta aperta la schermata principale del software. Adesso clicca sulla voce Language, poi su Languages Manager e scegli Italiano come lingua principale.

Una volta installato con successo Androsa FileProtector, potrai imparare come proteggere una cartella con password e come criptare tutti i file contenuti al suo interno. Effettuare questa procedura è semplicissimo: utilizza il tasto destro del mouse per fare click sul file (o sulla cartella) che desideri proteggere.

Per criptarlo o proteggerlo con password tutto quello che dovrai fare è selezionare l’opzione denominata Androsa FileProtector System.

A questo punto si aprirà una finestra che ti chiederà di impostare la tua password: riempi i campi di testo (Password e Password Verification) digitando il codice alfanumerico da te preferito e clicca su Proteggi e poi sul tasto Chiudi.

A questo punto i file o le cartelle che avrai deciso di proteggere utilizzando Androsa FileProtector saranno distinti da un’icona raffigurante un lucchetto. Mi raccomando: ricorda di annotare la tua password in un luogo sicuro in modo da poterla recuperare in caso te ne dimenticassi.

Se vuoi invertire il processo, ovvero decriptare un file o una cartella protetta da Androsa FileProtector, porta il cursore del mouse su di esso e clicca con il tasto destro. Si aprirà un piccolo menù dal quale dovrai selezionare la voce Androsa FileProtector System.

Visualizzerai un riquadro che ti chiederà di inserire la password che hai appena impostato. Dopo aver digitato il tuo codice alfanumerico riservato, premi sul tasto Ripristina e in seguito su Chiudi.

Congratulazioni: grazie a questa guida hai scoperto come proteggere una cartella con password utilizzando il software professionale gratuito Androsa FileProtector. Da oggi i tuoi files e le tue cartelle saranno protette al 100%, alla larga da qualsiasi tentativo di intrusione.