Hai visto un nuovo font che ti piace su un sito o una rivista ma non sai come trovarlo? Vorresti ampliare l’elenco hai a disposizione su Windows o Mac? In questa guida troverai tanti metodi su come trovare font ed installarli nel tuo computer!

Anche se può apparire un’impresa difficile, in realtà è molto più semplice e veloce di ciò che sembra. Ti assicuro che i passaggi sono davvero facili, soprattutto utilizzando le risorse web che ti consiglierò, ricche e completamente gratuite.

Come trovare font e scaricarli nel computer

Se quello che desideri è aumentare la quantità di font a tua disposizione ed hai un’idea generale di ciò che cerchi, la prima opzione è sicuramente Google Font.

Si tratta di un database che contiene oltre 370 famiglie di font disponibili in scritture diverse, intese come caratteri non occidentali, ad esempio coreano, thailandese, arabo etc.

Il sito è indicizzato anche per famiglie di caratteri e permette di trovare font in formato Serif, Sans Serif, Display, Monospace e Handwriting. E’ possibile filtrare anche per spessore, inclinazione e larghezza.

Ora ti spiegherò in pochi passaggi come trovare font utilizzando Google Font.
Per prima cosa vai sul sito: https://www.google.com/fonts .
Qui, utilizzando i filtri sopra descritti, potrai selezionare nei menu sulla sinistra la famiglia, la scrittura e le caratteristiche .

Se conosci già il nome del carattere che cerchi puoi fare una ricerca nel database. Lascia i filtri impostati così come sono, e scrivi il nome o parte di esso all’interno del primo riquadro in alto, premendo Invio.

Nella pagina compariranno le anteprime dei caratteri e potrai visualizzare tutti i risultati della ricerca. Quando avrai trovato il font giusto, dovrai selezionarlo cliccando sul riquadro azzuro Add to collection. E’ possibile scegliere più font e poi scaricarli tutti insieme cliccando sulla freccia in alto a destra, che indica il download. Ora seleziona il formato Zip e scarica la cartella con la famiglia di font.

Un’alternativa tutta in italiano è invece FontGratis, che contiene un database di font in cui ricercare quello desiderato. La ricerca può essere fatta per: nome, parti di nome, similitudine grafica con un carattere conosciuto e nominativo del creatore.

E’ addirittura possibile ricercare disegni grafici, come ad esempio quelli esistenti in “Webdings” o “OpenSymbol”. L’indicizzazione è molto più grafica e la suddivisione intuitiva, i font infatti non sono suddivisi in base alle loro caratteristiche ma in base al posto in cui puoi averli già visti, come un marchio o un film.

Un’altra differenza rispetto a Google Font, è che qui non sempre potrai scaricare l’intera famiglia di caratteri ma solamente il singolo font visualizzato. E’ comunque un sito utilissimo per trovare caratteri unici e vale la pena dare un’occhiata.

Ecco procedere per scaricare i file

Collegati al sito http://www.fontgratis.it/ e scegli il font, selezionalo e clicca su Downlaod. Verrà scaricato un file sul quale dovrai cliccare Esegui.

A questo punto ti sarà chiesto di installare un programmino in 4 step. Non preoccupatevi di virus perchè l’ho fatto personalmente e risulta essere sicuro. Ora installa il programma, togliendo la selezione ai software aggiuntivi se non ti interessano, il programma per i font si installerà comunque in meno di 2 minuti!

Dopo questo passaggio, nella cartella Download del computer, comparirà un file zippato. Estrai il file ed apri la cartella. Il font è pronto per essere installato.

Ti ho spiegato come trovare font generici, facendo delle ricerche in cui puoi impostare diversi criteri. Ma se hai visto un carattere che ti ha particolarmente colpito in un sito web e non sei ancora riuscito a trovarlo, puoi provare ad identificarlo con MyFont e rifare la ricerca utilizzando il nome.

MyFont è un sito che offre font a pagamento ed un servizio gratuito per il riconoscimento tramite immagine. Come trovare il font giusto? E’ molto facile, basta collegarsi all’indirizzo
http://www.myfonts.com/WhatTheFont/

fare uno screen shot della pagina desiderata cliccando i tasti ctrl+stamp, aprire un programma grafico come Paint e premere ctrl+v. A questo punto salva il file ottenuto in formato immagine .jpeg, .png oppure .gif. sul desktop. Infine caricalo sul sito cliccando il tasto Sfoglia, selezionando il desktop ed il file immagine.

Premi il tasto ok e ti comparirà ln nome del font con il quale fare una nuova ricerca. Se ancora non sei riuscito a trovarlo, potrebbe trattarsi di un carattere distribuito sotto pagamento di una licenza per cui dovrai rivolgerti ad un sito a pagamento.

Come installare i font nel computer

Per installare i font su computer Windows, è necessario aprire la cartella in cui li hai precedentemente scaricati, facendo doppio click, ed estrarre il contenuto. Ora basta copiare tutti i file con estensione .ttf ed incollarli in un punto qualunque della cartella C: > Windows > Fonts per installarli! L’operazione è terminata.

Nota bene: è’ importante incollare solo i file dei font e non l’intera cartella! Se il tuo programma di scrittura ( Word, OpenOffice etc. ) non dovesse rilevare immediatamente i nuovi caratteri, prova a riavviarlo oppure ad eseguire gli aggiornamenti disponibili per la tua versione.

Per installare i font su un computer Macintosh, la procedura è ancora più facile. Basta avviare il programma Libro Font , pigiare il tasto + e selezionare la cartella appena scaricata con i font. L’installazione anche qui è automatica.

Ora potrai creare nuovi testi con i tuoi font preferiti, buon divertimento!

Leggi anche:

Come eliminare Trotux

Quale smartwatch scegliere: guida per valutare

Emulare iPhone su pc: come fare in modo semplice