Devi spesso aspettare molto tempo per poter utilizzare il tuo personal computer per via dei continui aggiornamenti che si stanno installando? Temi che qualche aggiornamento automatico di Microsoft Windows causi qualche malfunzionamento sul tuo computer e quindi di perdere i tuoi importantissimi file di lavoro e le foto della tua ultima vacanza di famiglia? Vuoi essere tu a scegliere come e quando installare gli ultimi aggiornamenti del tuo sistema operativo? Sei nel posto giusto, dopo che avrai letto questo articolo il tuo computer non potrà più scegliere al posto tuo: questa guida ti mostrerà per filo e per segno come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7 in pochi e semplici click.

Come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7

Capita spesso che si accende il proprio computer e di essere costretti a dover aspettare che gli aggiornamenti automatici si configurino. Questo può essere fastidioso, soprattutto per coloro che hanno un bisogno urgente del pc per motivi di lavoro o altro e che hanno fretta di utilizzare il computer.

Quando succede di avviare il proprio sistema operativo e di trovarsi dinanzi alla schermata che ci comunica che si stanno installando gli aggiornamenti automatici purtroppo non c’è niente che si possa fare, se non attendere che la configurazione faccia il suo corso e questa operazione può richiedere diverso tempo, a seconda della quantità dei megabyte dei vari aggiornamenti.

Se vuoi scoprire come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7 perché sei stanco di dover attendere diversi minuti per il completamento dell’installazione degli aggiornamenti automatici di sistema, segui questi step.

Vedrai che, se avrai svolto tutte le azioni elencate di seguito correttamente, non avrai più motivo di preoccuparti, perché sarai tu a scegliere come e quando installare gli aggiornamenti di Windows. Prima di cominciare, però, è necessario fare una premessa: gli aggiornamenti del sistema operativo Windows sono molto importanti, sia per il corretto funzionamento dell’apparecchio sia perché contribuiscono a garantire la sicurezza del sistema operativo.

Per questo motivo, gli aggiornamenti di sistema vanno sempre installati, dunque, quando dopo che avrai letto questo articolo andrai a disattivare gli aggiornamenti automatici, ricorda che dovrai comunque effettuarne la configurazione in un secondo momento, altrimenti rischierai di compromettere il corretto funzionamento della macchina.

Il primo passo che dovrai effettuare se vuoi imparare come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7 è quello di avviare il sistema e di attendere che il computer sia acceso correttamente. A questo punto, clicca sul tasto Start che troverai nella parte inferiore della schermata a sinistra, nella barra delle applicazioni.

Adesso visualizzerai un menù: porta il cursore sulla voce Computer e cliccaci sopra utilizzando il tasto destro del mouse. Apparirà un altro menù e tu dovrai scegliere la voce Proprietà. Si aprirà un ulteriore finestra, nella quale dovrai individuare la voce Windows Update (che troverai nella parte inferiore della schermata, nel riquadro di sinistra) e cliccarci sopra. Per giungere su questa finestra puoi anche seguire un percorso alternativo: potrai infatti cliccare sul pulsante Start e digitare Windows Update nella barra di ricerca rapida che visualizzerai. Il computer effettuerà una ricerca veloce e, non appena comparirà la voce Windows Update nella colonna di sinistra del menù Start, potrai selezionarla.

Adesso che sei giunto sulla finestra dedicata alle impostazioni degli aggiornamenti automatici del sistema operativo, sei quasi alla fine dell’operazione: ancora pochi click e avrai scoperto come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7.

Nella sezione dedicata a Windows Update dovrai individuare la voce Cambia impostazioni, che troverai nella barra laterale di sinistra, e cliccarci sopra. Si aprirà una nuova pagina in cui vedrai il riquadro dedicato agli Aggiornamenti importanti. A questo punto dovrai cliccare sul menù a tendina che vedi accompagnato dalla scritta Installa gli aggiornamenti automaticamente (scelta consigliata).

Scorri in basso fino anche non vedrai l’opzione Verifica la disponibilità di aggiornamenti, ma consenti all’utente di scegliere se scaricarli e installarli e selezionala. Adesso fai click sul tasto di conferma che vedrai in fondo alla pagina e salvare le modifiche appena apportate al sistema operativo.

Dopo aver effettuato modifiche è sempre consigliabile riavviare il computer

Conclusa questa operazione avrai finalmente imparato come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7: avrai impostato con successo gli aggiornamenti manuali e non dovrai più preoccuparti della configurazione automatica di Windows Update. Ricorda però che dopo che avrai svolto questo procedimento gli aggiornamenti di sistema saranno manuali. Quindi dovrai essere tu ad avviare tutte le volte la configurazione degli aggiornamenti. Non dimenticare di farlo spesso: gli aggiornamenti di sistema sono importanti per il corretto funzionamento del tuo personal computer.

Se questa prima soluzione non ti soddisfa ma vuoi comunque sapere come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7, puoi scegliere di procedere seguendo questo secondo metodo che ti spiegherà come disattivare del tutto Windows Update. Questa operazione ti consentirà di bloccare gli aggiornamenti automatici di Windows 7. Fai click sul tasto Start e, non appena si aprirà il menù, clicca con il tasto destro su Computer (visualizzerai la suddetta voce nella parte destra del riquadro). Nel menù a tendina che apparirà scegli la voce Proprietà.

Comparirà una finestra denominata Sistema e sicurezza PC. Una volta aperta, dovrai cercare e fare click sull’opzione Windows Update, sezione in cui potrai apportare delle modifiche alle impostazioni riguardanti la configurazione degli aggiornamenti automatici del sistema operativo Windows.

Sempre nel riquadro denominato Aggiornamenti Importanti dovrai cliccare sul menù a tendina, impostando però questa volta l’opzione Non verificare mai la disponibilità di aggiornamenti (scelta sconsigliata). Premere il tasto di conferma e riavviare il pc per far sì che l’apparecchio riconosca con successo le modifiche appena apportate.

Questa scelta è vivamente sconsigliata in quanto mettendo il segno di spunta accanto a questa voce, non solo si eviterà che il sistema scarichi ed installi aggiornamenti fondamentali per il buon funzionamento del computer, ma gli si impedirà anche di ricercarli e di avvisare l’utente quando quest’ultimi sono disponibili.

Terminata con successo questa procedura avrai finalmente imparato come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7, in maniera che, da adesso, possa essere tu a scegliere la tipologia di aggiornamenti da installare. E, ancora più importante, grazie a queste impostazioni deciderai tu quando configurarli senza che Windows faccia tutto in automatico.

Se per qualche motivo queste nuove modifiche non ti soddisfano, ricorda che potrai cambiarle in qualunque momento tu desideri. Ripetendo passo dopo passo questo procedimento potrai attivare o disattivare gli aggiornamenti ogni volta che lo ritieni necessario, semplicemente cambiando la tua selezione (dovrai cliccare sulla voce riguardante l’installazione automatica di tutti gli aggiornamenti) nel menù a tendina situato sotto al riquadro denominato Aggiornamenti Importanti.

Seguendo questa guida su come disattivare aggiornamenti automatici Windows 7, potrai cambiare le impostazioni senza provocare alcun malfunzionamento al sistema operativo.