Modificare JPG : come fare

Vuoi modificare jpg direttamente dal computer ? Lo puoi fare tramite dei software precisi che permettono la modifica di un'immagine precedentemente salvata.

0
38

Esistono due tipi diversi di modi per modificare jpg . Il primo metodo è direttamente dal computer, tramite dei software precisi che permettono la modifica di un’immagine precedentemente salvata.

Il primo software di cui vi parliamo è GIMP. È un programma totalmente gratuito e open source che presenta molte funzioni da utilizzare ed è ritenuto la migliore alternativa ai software a pagamento come Photoshop.

L’utilizzo è molto semplice, basta caricare sul programma il jpg che vogliamo modificare e grazie alla barra strumenti in alto si potrà ritoccare come si vuole la propria immagine.

Un’ottima alternativa a GIMP per modificare jpg è il software PhotoFiltre. Anche questo è un programma gratuito e consente di manipolare jpg solo su un sistema operativo Windows. L’uso di questo software è molto simile a GIMP e quindi abbastanza semplice e intuitivo.

Il terzo programma consigliato si riferisce esclusivamente ad utenti che utilizzano un Mac e quindi non possono manipolare jpg con PhotoFiltre o GIMP. Il software consigliato per Mac è Pixelmator.

Si tratta di un software a pagamento, dal costo molto accessibile di 29,99 euro e acquistabile direttamente su Mac App Store. Si tratta di un programma più completo rispetto ai due presentati sopra.

Un altro modo interessante per manipolare jpg è farlo direttamente online. Esistono vari siti infatti che permettono questo lavoro, uno di questi è Pollard. Si tratta di un sito molto completo ma che per sfruttare al massimo occorre passare alla versione premium, che ha un costo di 19,99 euro.

Il secondo sito che offre questa funzione è Pixlr, che è suddiviso in due applicazioni differenti: Pixlr Editor e Pixlr Express. La prima è molto simile a Photoshop mentre la seconda è più completa e da la possibilità di integrare il jpg con dei filtri stile Instagram.

Il terzo sito internet consigliato per questo lavoro è Sumo Paint, basato sulla tecnologia Flash e quindi funzionante solo sui browser in cui è installato il plugin.
Le immagini jpg si possono inoltre modificare tramite app per cellulari e tablet, come per esempio Fotor, Adobe Photoshop Mix, Snapseed, VSCO e Aviary.