Nell’era di internet proteggere la propria privacy può sembrare decisamente più complesso. Ma non è impossibile. Partiamo col dire che ogni volta che navighiamo in rete e visitiamo un sito web lasciamo la nostra traccia: è il nostro indirizzo IP, una sequenza di numeri che permette di identificare nome, cognome e proprietario della connessione.

Nascondere la propria ident­ità in rete

Se volete navigare in modo anonimo in rete non vi resta che nascondere IP, in questo modo non sarete identificati e si potranno così aggirare anche eventuali blocchi regionali o svolgere in anonimato attività di file sharing p2p e non.

Come fare per nascondere Ip

Un metodo molto semplice per nascondere l’indirizzo IP è quello di affidarsi ad una VPN, una rete privata alla quale si accede attraverso un client. Queste reti si differenziano per velocità, funzionalità, costi, posizione, firewall. Esistono sia vpn gratis che vpn private, quest’ultime più performanti in termini di tutela della privacy e velocità di navigazione.