Liberare spazio su disco rigido : cosa fare

Per liberare spazio su disco rigido per prima cosa devi mantenere pulita la cartella dei file temporanei, cancellandoli regolarmente.

0
40

La necessità di archiviare documenti, foto, programmi o altro, porta spesso a dover liberare spazio su disco rigido , sia su computer, sia su laptop, sia sui dispositivi mobili. Naturalmente, quando si parla di liberare spazio, si parla di trovare soluzioni diverse dalla cancellazione di dati utili, ossia di trovare una serie di misure che assicurano una pulizia di elementi inutili o doppi per garantire una maggiore quantità di spazio.

Le migliori strategie per garantire spazio a sufficienza sono quelle che vengono portate avanti quotidianamente, con una particolare attenzione ai file scaricati da internet.

Il download di file, infatti, occupa una grande quantità di memoria, per cui si può dire che se si cerca un modo per liberare spazio su disco rigido il modo più rapido è quello di eliminare i file in download.

Ma passiamo al dunque

Chi lavora con Windows per prima cosa devi mantenere pulita la cartella dei file temporanei, cancellandoli regolarmente.

Inoltre, sia per sicurezza propria che per garantire una maggiore disponibilità di spazio sul disco, è importante trasferire sempre i file più pesanti su hard disk esterno, o avere l’accortezza di cancellarli quando non sono più necessari.

Lo stesso vale anche per i programmi: tutti i programmi che non vengono utilizzati occupano spazio inutile per cui è meglio disinstallarli per recuperare ulteriori Mega o Giga di spazio.

Per fare una pulizia completa del disco infine, si può utilizzare lo strumento apposito di pulizia disco, raggiungibile dal menu start – disco – pulizia disco. Questo strumento permette di controllare e spuntare gli elementi da rimuovere per garantire il recupero dello spazio.

Se, invece, avete bisogno di sapere come liberare spazio su disco di un Mac, potete ricordare che anche se i due sistemi operativi sono molto differenti tra loro, questa particolare operazione può essere svolta in modo simile, ossia eliminando i file temporanei o quelli più pesanti e inutilizzati.

Si possono utilizzare app create proprio per questo scopo o semplicemente selezionare i file e i documenti che non servono più e spostarli nel cestino.