Linux come installare il sistema operativo

Vediamo come procedere con l'installazione di Linux nel proprio pc utilizzando la distribuzione di Ubuntu, la più famosa attualmente in circolazione.

0
80

Linux è un sistema operativo che ha conquistato la fiducia di milioni di utenti in tutto il mondo, imponendosi come una valida alternativa a Windows e a Mac. In questo post spiegheremo Linux come installare il sistema operativo.

Linux come installare

Ubuntu e Linux possono essere installati su tutti i computer di ultima generazione. Per sincerarsi sul successo dell’operazione è sufficiente che il pc di cui si dispone sia dotato almeno di un processore da 700 MHz, di 512 Megabyte di RAM, di una scheda grafica che supporti la risoluzione di 1024×768 pixel e di 5 Gigabyte di spazio di archiviazione.

Si consiglia, comunque, di installare Linux su computer di maggior potenza.
Per procedere con l’installazione, prima di tutto è necessario scaricare il sistema operativo dal sito di Ubuntu: il download è totalmente gratuito e consente di installare sia l’OS a 32 che a 64 bit. Completato il download si può optare per trasferire il file ISO di Ubuntu su una pen drive oppure su un DVD.

Scelto il supporto, inserirlo nel computer e riavviarlo, accedendo al menu di boot del BIOS o dell’UEFI. Dopo aver selezionato il drive da utilizzare, confermare l’installazione e cliccare sulla spunta per scaricare gli aggiornamenti e per installare software di terze parti, così da avere il sistema già pronto al primo avvio.

In caso di assenza di connessione a internet, sarà possibile scaricare gli aggiornamenti in un secondo momento.

Il passo successivo consiste nel selezionare la modalità di installazione di Linux, ovvero se affiancarlo a Windows oppure se effettuare una formattazione ed eliminare l’eventuale sistema operativo precedentemente installato. Selezionare la partizione da destinare a Ubuntu e impostare user name e password per l’accesso al sistema.

Non resta che attendere qualche minuto per completare l’installazione di Linux: appena sarà mostrata la schermata principale, il sistema sarà già pronto per essere utilizzato.

Una volta riavviato il computer, se si è optato per affiancare Ubuntu a Windows, il boot manager chiederà quale sistema avviare, mentre qualora Linux fosse l’unico OS presente, l’avvio sarà svolto automaticamente.