Nel Play Store sono disponibili tantissimi giochi e applicazioni e se ne aggiungono continuamente di nuove. Vorremmo provarle tutte, ma purtroppo c’è un ostacolo: il limite della memoria interna del cellulare. Un’app tira l’altra, e presto la memoria del cellulare è piena, e non sai più come fare.

Fortunatamente esiste una facile soluzione per liberare spazio sul telefono senza rinunciare a nessuna delle app scaricate, e la soluzione è spostarle su una scheda SD esterna. Finalmente potrai tornare a scaricare e provare tutte le app che vuoi senza preoccuparti dello spazio. Questa procedura è facile e veloce e non richiede nessun pericoloso sblocco del cellulare che potrebbe compromettere il tuo dispositivo.

Se vuoi scoprire come spostare app su scheda SD senza root leggi la breve guida stilata qui di seguito a posta per risolvere il tuo problema, e il tuo modo di usare il cellulare diventerà estremamente più semplice e comodo!

Senza eseguire il root, ovvero uno sblocco del cellulare che richiede la dichiarazione dei diritti di amministrazione, è possibile comunque spostare la stragrande maggioranza delle app dalla memoria interna del cellulare ad una scheda SD esterna.

Alcune app, come ad esempio Facebook o WhatsApp, non potranno essere spostate senza root, ma sono una minoranza, e ti sconsigliamo vivamente di fare il root del telefono perché questo ti farà perdere ogni diritto di garanzia sul dispositivo e potrebbe provocare danni al cellulare. Per fare la copia delle altre app su una scheda esterna bastano solo pochi minuti e seguire la procedura standard integrata nel sistema operativo di ogni tablet e cellulare Android. Sapere come spostare app su scheda SD senza root non è un segreto, è più facile di quello che credi, e ti servirà soltanto seguire le facili istruzioni che sto per spiegarti!

Per prima cosa, devi avere una scheda SD inserita nel tuo dispositivo prima di iniziare la procedura. Una volta che ti sei assicurato di avere messo la scheda nel cellulare o tablet, puoi procedere per ottenere come spostare app su scheda SD senza root. Apri le Impostazioni dal menù principale del tuo dispositivo, seleziona Generale (oppure Applicazioni se il tuo dispositivo è un po’ vecchiotto), e da qui premi “Gestione applicazioni” sulla sinistra.

A questo punto, apri la cartella posizionata in alto a destra con l’etichetta Tutte, scorrendo verso sinistra una o più volte se necessario per trovarla.

Dentro la cartella che hai aperto, cerca l’applicazione che vuoi spostare sulla scheda SD, manualmente oppure facilitandoti ordinando le app in ordine alfabetico o in base alle dimensioni che occupano, selezionando rispettivamente “Ordina per nome” oppure “Ordina per dimensione” dall’icona dei tre punti posta in alto a destra.

Trovata la app che vuoi spostare, selezionala e premi “Sposta in scheda SD”. Sul pulsante che hai premuto comparirà la scritta “Spostamento…”, e la procedura avrà inizio. Lo spostamento impiegherà qualche secondo dipendentemente delle dimensioni della app, e avrai conferma del completamento della procedura quando sul pulsante che avevi premuto apparirà la scritta “Sposta nella memoria del dispositivo”, che puoi premere in caso tu cambiassi idea e volessi riportare l’app spostata indietro sul tuo device.

Se quando selezioni la app che vuoi spostare il pulsante per spostare la app non è disponibile o non è selezionabile, significa che è una di quelle app che non è possibile spostare senza root.