Masterizzare iso su usb: come fare in modo semplice

Masterizzare iso su usb risulta molto utile quando serve installare un sistema operativo su un computer non dotato di un propio lettore ottico.

0
66

Masterizzare iso su usb, come se fosse un disco masterizzato, non è impossibile. Ed è molto utile quando serve magari installare un sistema operativo su un computer non dotato proprio di lettore ottico. Si può “ingannare” il computer e fare in modo che legga come un cd anche da una chiavetta usb.

Masterizzare iso su usb con Windows 10

Se si vuole creare una iso di Windows 10 per installarla su un qualsiasi computer, allora c’è un tool di Microsoft che è perfetto per lo scopo. Si chiama Media Creation Tool ed è comodamente scaricabile (http://www.microsoft.com/it-it/software-download/windows10) in maniera completamente gratuita.

Permettere di creare un’immagine di Windows 10 (sia a 32 che a 64 bit) e copiarla all’interno di una comune chiavetta di memoria.

Quello che serve, una volta completato il download, è una chiavetta usb con almeno 4GB di spazio libero; possibilmente è bene utilizzare una chiavetta vuota, in quanto eventuali file all’interno verranno eliminati durante il procedimento, e magari anche a 3.0 per sfruttare al meglio la velocità di lettura e scrittura, considerando la quantità di dati che verranno immagazzinati.

Fatto questo, occorre avviare l’eseguibile, ovvero il file MediaCreationTool.exe. Chiaramente, come sempre, c’è da accettare i termini e condizioni d’uso del software. Si deve anche mettere il segno di spunta alla voce Crea un supporto di installazione per un altro PC, affinché i file siano modificati esattamente allo scopo.

In automatico, il software preselezionerà una versione di Windows 10 adatta al computer in uso, ma si può cambiare, all’occorrenza. Quindi, serve mettere la spunta alla dicitura Unità Flash USB e quindi va selezionato il drive specifico. L’operazione, tra download e creazione, può richiedere diverso tempo.

Al termine, si otterrà una chiavetta usb avviabile, attraverso la quale installare Windows 10 (previo possesso di una chiave di licenza prodotto valida).

Esistono anche altri software: per esempio, se si deve lavorare su Windows / Mac / Linux e avere una iso di qualsiasi genere, si può fare ricorso a UNetbootin (http://unetbootin.github.io/), software open source e gratuito. Dedicato all’ambiente Mac c’è Install Disk Creator (http://macdaddy.io/install-disk-creator/), simile al software dedicato per Windows, come principio di funzionamento.