Quando acquistiamo un modem non fornito dal servizio di provider, dobbiamo cercare di configurarlo manualmente, altrimenti la connessione internet non sarà disponibile. In particolar modo vedremo come configurare modem DLink , un modello che sta facendo registrare un discreto successo sul mercato. Prima di configurare la connessione senza fili, dobbiamo prima collegare il modem alla presa elettrica ed aspettare che le luci di sistema si siano accese.

come configurare modem DLink

Successivamente colleghiamo il modem al computer tramite il cavo ethernet (il cavo giallo o bianco presente nella scatola). Una volta effettuata questa operazione, il computer riconosce la connessione, ma accanto ad essa vedremo un triangolino giallo. Questo avviso ci fa capire che la connessione internet c’è, ma il modem non è collegato al web. Per navigare su internet dobbiamo dunque permettere al modem di connettersi alla rete.

Ma come configurare modem DLink al meglio? Prima di poter settare tutte le impostazioni, dobbiamo entrare nel pannello di controllo dell’apparecchio, in modo tale da indicare manualmente tutte le impostazioni base. Apriamo la pagina del nostro browser (il programma che utilizziamo per navigare ed effettuare le nostre ricerche) e digitiamo nella barra degli indirizzi il seguente indirizzo IP: 192.68.1.1. Nella pagina che si aprirà successivamente ci verranno chiesti il nome utente e la password. Se il modem è nuovo entrambi i campi corrisponderanno ad admin. Una volta confermato con il tasto ok, entriamo nella pagina di configurazione del modem.

Questa pagina presenta diverse opzioni, che andremo a settare per configurare al meglio il nostro modem e perfezionare la nostra connessione ADSL. Il menu ci permette sia di cambiare i parametri in maniera manuale, sia tramite una procedura guidata. Clicchiamo su Setup Wizard e seguiamo le impostazioni. Il primo step riguarda il cambio della password. Se vogliamo cambiarla possiamo personalizzarla, altrimenti si lascia la chiave di sicurezza di default. Ricordiamo che questa non è la password della rete wifi. Successivamente impostiamo la data e l’ora del nostro paese e prima di proseguire spuntiamo l’opzione di sincronizzazione automatica con internet, in modo tale da rivelare l’ora esatta in maniera automatica.

Per capire come configurare modem DLink , dobbiamo prima indicare il gestore internet e la password e il nome utente che quest’ultimo ci ha fornito. In questo modo collegheremo il modem al nostro abbonamento: se l’operazione è andata a buon fine (prima di uscire clicca il tasto Apply, per approvare le modifiche), sulla colonna di sinistra comparirà la scritta Internet online. Nel caso il vostro modem prevede la connessione wireless (deve avere le antenne per trasmettere il segnale), sulla colonna di sinistra vi comparirà il tasto Wireless setup.

Anche qui si può impostare la password per evitare che la vostra connessione venga utilizzata da tutti. Nel campo SSID potete digitare il nome della vostra rete, personalizzandola a votro piacimento. Nel campo Pre-Shared key potrai inserire la password della rete wifi. Scegli una serie di caratteri alfanumerici (composti da lettere e numeri) ma evita parole troppo semplici da individuare. Ricordati di cliccare sul tasto Apply prima di chiudere, in modo da salvare tutte le impostazioni.