Convertitore video YouTube sul cellulare è una procedura in assoluto più comoda per continuare a gustare i nostri video preferiti anche quando non abbiamo a disposizione una connessione Wi-Fi, senza preoccuparci di superare il consumo mensile di dati del nostro abbonamento. Ci sono diverse soluzioni che consentono di effettuare con semplicità questa operazione senza utilizzare un computer, sia per il sistema operativo Android che per iPhone. Scorriamone alcune!

Smartphone con sistema operativo Android

La prima possibilità per convertire video youtube con un sistema Android è utilizzare un’applicazione. Dopo aver scaricato ed installato l’applicazione, è sufficiente connettersi a YouTube tramite essa, cercare il video desiderato e scaricarlo.

Una delle applicazioni più complete e caratterizzate da una semplice interfaccia grafica è TubeMate. Una volta installata l’applicazione ed Mp3 Video Converter (un’altra applicazione gratuita, richiesta da TubeMate al primo download per scaricare correttamente i video sul cellulare), è sufficiente aprire il video che si desidera scaricare, cominciare a visualizzarlo e pigiare sulla freccia verde localizzata in alto a destra nella schermata.

L’applicazione consente anche di selezionare il formato nel quale si desidera scaricare il video ed è eventualmente possibile scaricare solo l’Mp3. Una volta scaricati, i video vengono automaticamente salvati nella cartella Video dello smartphone, e sono disponibili alla visione.
Sono disponibili anche altre applicazioni simili a TubeMate ma orientate al download da YouTube della musica in formato Mp3. Le migliori in termini di facilità di utilizzo e completezza sono TubeGod e Droid YouTube Downloader.

Nel caso in cui non desideriate installare un’applicazione sullo smartphone prima di procedere al download dei video, è possibile utilizzare un Online YouTube Downloader. Si tratta di un’applicazione online che consente di scaricare i video con Android semplicemente accedendo ad un sito internet.

Un valido Online YouTube downloader è Video Grabber. Per utilizzarlo è sufficiente cercare su internet il video che si desidera scaricare, accedere alla pagina web di Video Grabber ed immettere, nella finestra per il testo che è presente all’interno della pagina, l’URL del video.

A questo punto il sito propone la scelta del formato nel quale si desidera scaricare il video ed anche con questo sito è possibile scegliere di ottenere solamente il file Mp3.

Convertitore video youtube sul cellulare iPhone o iPad

Anche nel caso di iPhone e iPad esistono applicazioni che consentono al convertitore video youtube di saltare il passaggio da computer e iTunes.
La prima applicazione che vediamo nel dettaglio è Video Downloader Lite: si tratta della versione gratuita, con inserimento di pubblicità, di un’applicazione a pagamento disponibile nell’App Store.

L’utilizzo dell’applicazione è semplice ed intuitivo, una volta installata l’applicazione, è sufficiente aprire YouTube all’interno dell’applicazione e cercare il video che si desidera scaricare. Una volta avviato, il video diventa scaricabile con la comparsa di un’icona nella parte inferiore sinistra della schermata.

Pigiando l’icona si avvia il download ed il video viene salvato in una cartella all’interno dell’applicazione. È poi possibile spostare il video in altre cartelle o applicazioni dell’iPhone tramite il menù. Questa applicazione, piuttosto facile da usare, ha il grosso limite di un ridotto numero di video scaricabili con la versione gratuita. Per avere accesso ad un numero illimitato di download è necessario passare alla versione a pagamento.

Un’altra applicazione gratuita per scaricare video da YouTube con l’iPhone è MixTube. L’applicazione nasce in realtà per realizzare mix di video e musiche scaricati, ma può essere utilizzata anche solamente per il download.
Un’ultima applicazione per iPhone che consente di convertire video youtube è ProTube.

Questa applicazione si trova a pagamento nell’ App Store e permette di creare playlist di video all’interno dell’app da consultare quando si desidera. Per utilizzarla, dopo l’installazione, è sufficiente utilizzare il sistema di ricerca interno all’applicazione per cercare il video da scaricare e pigiare l’icona con il + che compare visualizzandolo.

A questo punto è necessario creare una playlist, o scegliere fra quelle già create quella in cui inserire il video, e scegliere il formato che si desidera. Una volta scaricati i video rimangono consultabili all’interno dell’applicazione, comodamente catalogati nelle playlist da noi create.

Ora sapete come funziona il convertitore video YouTube sul cellulare

Ciao e in bocca al lupo.