Come cambiare sfondo foto? Seppure per i motivi più diversi, questa è una domanda che tutti ci siamo posti almeno una volta: per realizzare un fotomontaggio, uno scherzo, o semplicemente per recuperare il soggetto di uno scatto particolarmente ben riuscito e applicarlo a uno sfondo diverso rispetto a quello originale.

Cambiare sfondo foto: procedura

A prima vista una modifica di questo tipo potrebbe sembrare ben al di sopra delle competenze dell’utente medio; in realtà, sono sufficienti un motore di ricerca e pochi click per ottenere un risultato assolutamente soddisfacente, senza la necessità di ricorrere a programmi professionali, costosi o eccessivamente complessi.

Sul web è quindi facile pescare alcune semplici utility perfette per cambiare lo sfondo di una foto in non più di qualche minuto.

Premesso che Photoshop resta lo strumento migliore, il costo e le difficoltà d’uso fanno sì che gli utilizzatori restino ancora una percentuale ridotta rispetto a chi, invece, potrebbe averne necessità per i ritocchi più semplici, come appunto cambiare lo sfondo di una foto.

A tal proposito, merita comunque menzione Clipping Magic, anch’esso a pagamento ma interessante per la praticità, dato l’uso direttamente su browser.

Software eccellente, e sopratutto disponibile anche in versione free, è invece InstantMask, utilizzabile su Windows e scaricabile in pochi minuti dal sito ufficiale dell’applicazione.

Pratico, intuitivo e veloce: forse una delle applicazioni testate con maggiore facilità. Per i possessori di Mac, invece, validissima alternativa è Fluid Mask 3, disponibile in free download.

Grazie a queste semplici utility, per cambiare lo sfondo di una foto non sarà necessario impiegare più di qualche minuto.

Leggi anche:

Come trasferire foto da iPhone a iPhone

La stampa online: siti che stampano foto a prezzi accessibili

Cosa vuol dire taggare una foto su facebook