Hai appena comprato l’iPhone 6 e vorresti capire come configurarlo, ma non sai da dove iniziare? Nessun problema, quello che ti serve, per capire come configurare iPhone 6, sono solo pochi minuti del tuo tempo.

Prima di tutto accendiamo l’iPhone tramite il tasto posizionato a lato, teniamolo premuto per qualche secondo fino a quando non comparirà una schermata bianca, con la parola – Ciao – scritta in diverse lingue. Trasciniamo il dito in qualche punto dello schermo e procediamo con la configurazione. A questo punto, ti verrà richiesto di scegliere il tuo paese o la tua regione, per farlo, digitiamo nel apposito spazio di ricerca, riconoscibile mediate il simbolo della lente di ingrandimento il nome della nostra nazione, in alternativa è possibile scorrere il menu in basso fino a che non avremmo trovato il nostro paese.

Leggi anche:

Hard reset iPhone 6: come fare il ripristino

Hard reset iphone 7: guida completa

Come bloccare un numero su iPhone

 

Dopodiché ti verrà richiesto di connetterti ad una rete Wi-Fi, oppure se non disponi di una rete fissa, di collegarti tramite la connessione dati rete cellulare. In caso tu non possedessi nessuna di queste due, perché magari il tuo piani dati non è ancora attivo, non ti preoccupare, perché questo passaggio non è essenziale per configurare iPhone 6.

Successivamente, il dispositivo ti chiederà se desideri attivare la localizzazione, il mio consiglio è di tenerla sempre attiva, sia per il fatto che grazie a quest’ultima ti sarà più facile utilizzare le mappe e conseguentemente i dati GPS, sia per il fatto che l’applicazione trova il mio iPhone, già presente sul tuo cellullare, può essere utilizzata, solo ed esclusivamente se i servizi di localizzazione sono attivi.

Proseguendo, ti chiederà di inserire le tue impronte digitali per il riconoscimento Touch ID, naturalmente potrai deciderlo di farlo anche in un secondo momento, quando la configurazione dell’iPhone 6 sarà terminata, entrano nel menu delle impostazioni e selezionando la scheda privacy. Inoltre potrai immettere un codice di 4 cifre, per rendere il tuo melafonino più sicuro, anche in questo caso, potrai modificare o decidere il codice in un secondo momento.

Come configurare iPhone 6

A questo punto entriamo nel vivo della configurazione, in quanto i passaggi precedenti servivano esclusivamente per attivare il tuo cellullare. Il primo passaggio ti richiederà se desideri ripristinare i backup di iCloud, da iTunes o da un dispositivo Android migrando i dati, oppure configurarlo come nuovo.

Se possedevi già un iPhone in precedenza e desideri trasferire i tuoi dati sul nuovo telefono, puoi farlo inserendo la tua email e la relativa password di iCloud, oppure collegando il tuo cellullare al computer. Per il ripristino dei dati, tramite backup da iTunes, collega il tuo iPhone al PC, apri iTunes, ed esegui la sincronizzazione.

Se invece è la prima volta che ti ritrovi in mano un prodotto Apple, clicca su configura come nuovo iPhone, per procedere con la configurazione.

In ogni caso, che tu abbia rispristinato i dati tramite iTunes, iCloud o migrando i dati da Android, oppure tu abbia selezionato la configurazione come nuovo iPhone, a questo punto dovrai inserire il tuo ID Apple e la tua password, in caso tu ne fossi sprovvisto, ti basterà cliccare la voce – Non hai un ID Apple o l’hai dimenticato – e procedere con la creazione.

Pe terminare la procedura su come configurare iPhone 6, ti restano solamente due passaggi, il primo è l’impostazione di Siri, in questo caso dovrai scegliere le tue preferenze, e infine scegliere lo zoom dello schermo. Una volta terminato il tutto potrai accedere al tuo iPhone che adesso risulta essere configurato.