Ora Vi spiegherò come disinstallare driver

Quando si utilizza troppo spesso un computer può capitare che questo diventi pieno zeppo di programmi, file, applicazioni o anche driver inutili. Queste rendono il computer lento, diminuendone le prestazioni e portando al minimo le sue funzionalità. Perché il computer sia efficiente bisogna tenerlo pulito e in ordine, altrimenti questo avrà poco spazio, risulterà pesante e sarà lentissimo. Inoltre i drivers o i programmi di troppo possono spesso portare a dei inutili errori di windows, errori che compromettono l’integrità del sistema, portando il computer a spegnersi, a scollegarsi dalla rete o a bloccarsi. Per rimediare al problema è necessario sapere come disinstallare driver di troppo, ma scommetto che non sapete bene come farlo. Se è così, allora niente paura! Questa guida su come disinstallare driver vecchi dal vostro PC fa sicuramente al caso vostro. Prendete dunque un bel respiro e preparatevi a leggere, perché scoprirete che disinstallare driver non è affatto una procedura lunga e noiosa, e anche se richiede qualche secondo e un paio di click, alla fine ne sarà sicuramente valsa la pena.
come disinstallare driver
Indipendentemente da che Windows avete, trovate la voce Risorse del computer. Andate quindi sulla Scheda Hardware e visualizzatela. Quindi cliccate sulla Gestione periferiche e vi apparirà una lista di driver aggiornati. Tenete però a mente che i driver vecchi e ormai in disuso non vi appariranno, motivo per cui dovrete trovare il Prompt dei comandi sul vostro Windows ed eseguirlo come Amministratore. Quindi nella barra del Prompt aperta copiate e incollate il seguente comando: “SET DEVMGR_SHOW_NONPRESENT_DEVICES = 1”. Questo comando è necessario per costringere i vecchi e invisibili driver a comparire nella Gestione delle Periferiche. Una volta eseguito il comando entrate di nuovo nella Gestione delle Periferiche e cliccate su “Mostra periferiche nascoste”. Quindi, nella lista delle periferiche attive compariranno anche le periferiche vecchie, quelle che consumano memoria e sono inutili. Questi, a differenza dei driver utili, saranno facilmente individuabili poiché di colore grigio. Non vi resterà quindi che cliccare con il tasto destro sul driver da disinstallare e cliccare su “Disinstalla”. Inizierà quindi in automatico un processo di disinstallazione del driver.

Tutavia, se non siete molto pratici con il PC e cercate una via più rapida e sicura, non vi resta che affidarvi a uno dei moltissimi programmi trovabili online per risolvere il problema. Ma come disinstallare driver nascosti utilizzando un programmat? Semplicissimo! Dovete soltanto trovare un’applicazione adatto allo scopo (come DriverCleanUp, DriverView, DeviceRemower) nella rete e scaricarla. Una volta che il programma verrà scaricato e sarà disponibile sul vostro PC, controllatelo prima con il vostro antivirus per evitare brutte sorprese, e quindi eseguitelo. Attendete dunque che venga completato il breve processo di installazione (in genere richiede qualche minuto). Una volta installato aprite il programma scelto e trovate l’opzione per scannerizzare i driver del PC. Cliccate quindi sul bottone per scannerizzare il computer e attendete qualche minuto. Quando l’operazione sarà completata vi apparirà una lista di periferiche presenti nel PC. Scegliete quindi quelle vecchie e cliccate su “Disinstalla”.
Dopo aver finito chiudete il programma e riavviate il PC. E… voilà! Esso sarà sicuramente diventato più veloce.
Come disinstallare driver lo dovrebbero sapere tutti quindi, e sperando che questa guida vi sia stata d’aiuto, non ci rimane che congedarci. Alla prossima!