Vuoi sapere come trasferire libri da Pc a Kindle via Dropbox ma non hai ancora trovato una guida che soddisfi le tue richieste? Se è così puoi stare tranquillo, perché qui troverai la soluzione per te.

Leggi anche:

Come scaricare libri su Kindle

Icon pack per Android: elenco dei migliori

Come pubblicare su Amazon

 

Dropbox è un servizio Cloud che si presenta come uno strumento semplice e veloce, che ti consente di archiviare virtualmente i tuoi libri e di trasferirli quando vuoi da pc a Kindle. Per poter leggere i tuoi libri preferiti ovunque ti trovi e portarli sempre con te, il Kindle è lo strumento ideale, ma per poter gestire al meglio tutti i tuoi contenuti è indispensabile che lo stesso possa comunicare con il pc.

Trasferire libri da Pc a Kindle via DropBox

Ecco dunque che in questo tutorial ti spiegherò come fare, quali passaggi seguire per poter mettere in comunicazione il tuo Kindle con il pc ed effettuare il trasferimento dei file in qualsiasi momento tu ne abbia necessità.

Capire come trasferire libri da Pc a Kindle via Dropbox non è difficile e chiunque può imparare. La prima cosa che occorre fare è procurarsi BookDrop. Che cos’è? Si tratta di un servizio web assolutamente gratuito che in pratica va a fare da intermediario in fase di trasferimento dei file. Questo servizio, partendo da una cartella di file contenente tutti i libri, permette non solo di trasferirli, ma anche di condividerli con i propri amici.

BookDrop inoltre riconosce diversi formati, che sono nello specifico .mobi, .pdf., .epub, .azw, oltre a file di testo e immagini. Una volta attivato BookDrop direttamente effettuando il log da DropBox, ti ritroverai ad avere su DropBox una cartella chiamata DropBox/Apps/book-drop che potrà andare a contenere tutti i libri che vorrai trasferire.

Eravamo partiti da una domanda, che era come trasferire libri da Pc a Kindle via DropBox. In realtà tramite BookDrop si può fare anche qualcosa in più, andare cioè a convertire i file in questione nel formato desiderato e tutto ciò avviene automaticamente.

Una volta caricati i libri all’interno della cartella e assicurata la connessione del Kindle alla rete wi-fi, sarà possibile visualizzare quasi immediatamente gli stessi file. I tempi di attesa per il completamento della sincronizzazione, infatti, sono brevissimi. L’importante è assicurarsi che le dimensioni dei file caricati siano quelle giuste e rispettino il limite di 25 Mb.

Tutto perfetto? Purtroppo no, perché anche BookDrop ha effettivamente qualche pecca che non può non essere rilevata. Uno dei problemi sta nel fatto che questo strumento non trasferisce libri protetti da DRM. L’altro è che non riconosce file identici già presenti nel Kindle e dunque se capita per errore di caricare un libro che già era nel Kindle, lo stesso verrà trasferito nuovamente anche sul dispositivo e così ti ritroverai ad averlo doppio.

A parte questi piccoli inconvenienti, assolutamente sormontabili, ormai dovresti aver capito perfettamente come trasferire libri da Pc a Kindle via DropBox in modo semplice e intuitivo.