La Samsung basa il suo potere sul mercato facendo forza con un ampia gamma di prodotti, dai più economici fino ai più costosi, senza mai ridurre la qualità dei suoi prodotti. Tutta questa scelta però potrebbe portare in confusione i clienti meno esperti, soprattutto in un campo già di per se sconosciuto come quello dei tablet. Se sei alla ricerca di capire quale tablet Samsung più si avvicina a ciò a ciò che cerchi ecco a te tablet Samsung: guida all’ acquisto.

Il primo tablet che ti presento è il Galaxy tab 3 7.0 lite, un tablet ottimo se stai cercando un acquisto economico. Questo tablet di certo non potrà offrirti prestazioni strabilianti od una componentistica tecnica di alto livello, ma se stai cercando un prodotto economico in grado di fornire le funzioni basilari e comodo da trasportare, questo è ciò che fa per te.

Ad ogni modo questo tablet è fornito di una fotocamera da 2mpx, uno schermo da 7 pollici con risoluzione 1024×600 pixel, una CPU Marvell PXA986 Dual-core da 1.2GHz, 1GB di RAM e 8GB di memoria interna espandibile, espandibile mediante microSD fino a 32GB.

Potrà interessarti anche sapere che vi sono versioni commercializzate con possibilità di connessione 3g, la quale ti permetterà di utilizzare internet sul tablet ovunque ti troverai.

Se pensi che il questo tablet abbia poco a che fare con ciò che cerchi, a parte il prezzo, allora ti consiglio il galaxy Tab e.

Un Tablet di fascia medio bassa, capace di offrire prestazioni davvero allettanti. Innanzitutto su questo, a differenza del precedente, troverai uno schermo decisamente più valido, essendo un 9,6 pollici con 800×1280 pixel di risoluzione, e monta un processore Quad-Core da 1.3 GHz, che renderà il dispositivo fluido e reattivo.

Il tutto supportato da 8GB di memoria interna espandibile con microSD e 1.5GB di RAM. Ha una batteria da 5000 mAh capace di offrire un ottima durata e una coppia di fotocamere da 5MP e 2MP di buona fattura.
Inoltre come il precedente questo ti offre la possibilità di utilizzare la connettività 3g.

Arriviamo ora al Samsung galaxy Tab a, forse il tablet samsung con il miglior rapporto qualità prezzo.
Ha una costruzione estetica molto simile a quella del galaxy tab e, offre una scheda tecnica di tutto rispetto con una CPU Qualcomm Quad-Core da 1.2GHz e 2GB di RAM, ed uno schermo leggermente più grande da 9,7″ con una risoluzione di 1024 x 768. Inoltre Samsung offre versioni alternative del dispositivo, nelle quali sono integrate le possibilità di utilizzare la rete LTE e la S Pen.

Se ciò che stai cercando è uno schermo dalle grandi dimensioni ad un prezzo competitivo allora Samsung Galaxy Tab 4 10.1 è ciò che fa per te. Questo dispositivo offre uno schermo da 10.1 pollici con risoluzione 1280×800 pixel, un processore quad-core da 1.2GHz ed una coppia di fotocamere. Questo prodotto offre molto ma chiaramente si tratta di un prodotto di fascia medio bassa, e pertanto dotato di una qualità strumentale ridotta.

A questo punto la nostra guida Tablet Samsung: guida acquisto prendere una via diversa dalla precedente, difatti se finora ti ho consigliato sempre dispositivi di fascia media, ora passiamo a dispositivi decisamente più preformanti, e costosi. Iniziamo con il Galaxy Tab s10.5.

Questo ha dimensione generose, dovute ad un pannello da 10.5 pollici, dotato della strabiliante risoluzione di 2560×1600 pixel, che ti potrà offrire delle immagini stupefacenti. Il tutto supportato da un processore di tutto rispetto, un Exynos 5420 Octa-Core con velocità massima di 1.9GHz ed una RAM di 3GB. Offre inoltre una coppia di fotocamere capaci di ottimi scatti.

Tutto ciò è montato su un design elegante e su un software ottimizzato e veloce. Ti suggerisco anche il galaxy Tab s 8.4, un tablet totalmente simile al suo ”fratello maggiore” a meno delle sole dimensioni. Concludo dicendoti che entrambe le versioni sono disponibili in versione 3G ed LTE.

Questo particolare tablet di casa Samsung ha riscosso molto successo, tanto da proseguire questa famiglia nel Samsung galaxy tab S2. A differenza del suo precedessore questo viene venduto in due tagli da 8.0 e 9.7 pollici, con la grande differenza di avere schermi sviluppati in 4:3, diversamente dai 16:10 precedenti, tutto ciò causa un dispositivo più ”quadrato” rispetto alla versione S che risultava decisamente sviluppato in verticale.

Le schede tecniche di questi due tablet sono molto simili ai loro predecessori, e sono anch’essi due dispositivi di fascia alta, e pertanto venduti a prezzi decisamente generosi.

Per completare la guida Tablet Samsung: guida acquisto ti presento il nuovissimo Galaxy Tab View, un Tablet completamente diverso da tutti quello precedentemente menzionati. Questo tablet ha la peculiare caratteristica di esser dotato di un display da 18.4 pollici, una dimensione proibitiva che candida questo tablet come uno strumento da lavoro, consigliato per persone che hanno necessità professionali e che sono disposte ad un certo sacrificio per il trasporto.

Il dispositivo è dotato di una scheda tecnica invidiabile e fornito di alcune applicazioni uniche che rendono questo tablet un valido sostituto di un computer.
Il tutto è venduto ancora ad un prezzo molto alto, il quale, conoscendo la tendenza del mercato android, potrebbe calare di molto nei prossimi mesi.

Con ciò concludo Tablet Samsung: guida acquisto, con questi consigli ora hai in mano ogni informazione che ti serve per selezionare il dispositivo che più risponde alle tue esigenze. Non mi resta che augurarti buon acquisto!

Leggi anche:

Reset Samsung senza perdere dati: procedura completa

Scegliere il miglior tablet Android

Come stampare da tablet