Resettare samsung s5 senza perdere i dati: come fare

Resettare Samsung s5 è molto semplice, ma ti consiglio ugualmente accortezza nelle operazioni, in particolare alla scelta dei dati che si voglio salvare.

0
76

Chiunque ha uno smartphone, sa che dopo un periodo di utilizzo abbastanza lungo, la memoria di esso si satura e spesso ciò implica un rallento globale, ed un peggioramento delle prestazioni del dispositivo. Anche il Samsung S5 non è esente da tale problema, ed in queste situazione si ricorda con malinconia la fluidità d’uso di cui si poteva beneficiare nei primi mesi d’utilizzo. Tuttavia questa condizione è ottenibile nuovamente grazie al ripristino del dispositivo a condizione di fabbrica, ma come si può fare? Nessun problema, ecco a te come resettare Samsung s5.

Prima di tutto devi sapere che la procedura che dovrai compiere ti porterà alla perdita definitiva di tutti i contenuti del tuo Samsnug s5, dalle foto e video, fino alle applicazione e file generici. Pertanto ti consiglio fortemente di eseguire un backup dei tuoi contenuti o di salvarli manualmente sul tuo computer mediante il collegamento USB.

Ma fatto ciò, come resettare Samsung s5? La procedura è molto semplice, ma ti consiglio ugualmente accortezza nelle operazioni, in particolare alla scelta dei dati che si voglio salvare, inoltre è essenziale avere una percentuale di batteria residua sufficiente a permettere al dispositivo di eseguire ogni processo senza interruzioni anomale causate dalla mancanza di alimentazione, perciò ti consiglio di effettuare la procedura di come resettare Samsung s5 con una percentuale di batteria almeno del 50%, ad ogni modo potrai mantenere il dispositivo collegato all’alimentatore elettrico durante tutta la procedura, pertanto anche se a percentuali inferiori, potrai comunque resettare Samsung s5.

Passiamo al sodo, per eseguire il ripristino del dispositivo dovrai recarti nelle impostazioni di sistema, qui potrai arrivarci mediante il menù applicazioni o il collegamento rapido presente nella tenda delle notifiche, tendina nella quale potrai entrare semplicemente scorrendo verso il basso partendo dalla barra di stato.
Una volta nelle impostazioni dovrai cercare la sezione ”account e backup” ed entrare nella sezione ”backup e ripristino”.

Una volta entrato troverai un elenco di opzioni che ti permetteranno di gestire il tuo backup, o eventualmente di farne uno, e la possibilità di accedere nella sezione ”ripristina dati di fabbrica”, nella quale dovrai recarti.

A questo punto ti verranno date tutte le informazioni sui dati che verranno eliminati dal ripristino, e successivamente dovrai selezionare ”ripristina dispositivo”, infine ora il dispositivo ti darà un ultimo avvertimento ed ultima possibilità per cambiare idea, una volta deciso dovrai selezionare ”elimina tutto” e il sistema inizierà il processo di ripristino.

Il tutto impiegherà dai 10 ai 20 minuti, e al riavvio ti verrà richiesto, come alla prima accensione, di completare la configurazione guidata, una volta terminata, potrai riutilizzare il Samsung s5 come appena uscito dalla scatola.

Con questo concludiamo la procedura di come resettare Samsung s5, ci tengo a sottolineare di mantenere attenzione per tutta la procedura necessaria e di avere calma, dando al dispositivo tutto il tempo necessario per completare il ripristino.