Quante volte avete provato a registrare una telefonata su iPhone senza risultati? Quante altre volte invece vi siete chiesti come registrare una conferenza o una lezione tramite il vostro iPhone e non siete riusciti a farlo? Seguendo scrupolosamente la mia guida, riuscirete a capire come registrare con iPhone.

Leggi anche:

Emulare iPhone su pc: come fare in modo semplice

Come formattare iPad bloccato o lento in modo semplice

Applicazioni per fotomontaggi: le più scelte dai fotografi

 

Registrare con iPhone: procedura

IPhone possiede l’applicazione Memo Vocali che è utilissima per registrare lezioni, note vocali, interviste e tanti altri file audio. Vediamo nel dettaglio come funziona:
-Apriamo iPhone Memo Vocali.
-Grazie al pulsante collocato a sinistra permette l’inizio della registrazione, la funziona pausa e il proseguimento della registrazione.
-Il VU meter è utilissimo per capire il livello dell’audio che non deve mai superare lo 0 altrimenti vi sarà una distorsione nel segnale.
-Il file audio potrà essere riascoltato, modificato ed eliminato.
-L’estensione del file sarà in m4a e potrà essere condiviso.

L’unico difetto è che sfrutta il microfono interno che purtroppo è monofonico. La qualità non sarà eccelsa, ma non è da sottovalutare.
Se invece abbiamo bisogno di un’app professionale possiamo scaricare iTalk Recorder dallo store di Apple, ed ecco come registrare con iPhone:
-Scarichiamo iTalk Recorder ed avviamolo a download ultimato.
-Facciamo Tap sull’ernome pulsante rosso e regoliamo il livello di qualità che vogliamo dare al nostro file audio.
-Possiamo scegliere tra “Good”, “Better” o “Best”. Ognuna di queste modalità corrisponde ad “11”, “22” e “44,1” kHz.
-Utilizzando tale applicazione ci renderemo conto che l’enorme pulsante rosso è diventato verde, e sempre tramite questo possiamo mettere in pausa.
-Possiamo salvare il nostro file audio cliccando su DONE.
-I file registrati possono essere modificati, eliminati.

Esiste una versione gratuita con banner pubblicitari, ed una versione a pagamento a 3,99 € che offre qualche funzione in aggiunta ed ovviamente non contiene alcun banner pubblicitario. Se invece il nostro intento è quello di registrare le nostre telefonate possiamo scaricare l’applicazione denominata TapeACall disponibile in versione gratuita, o quella a pagamento. La prima ci permette di registrare soltanto i primi sessanta secondi della conversazione, mentre la seconda è a pagamento e con 9,99€ possiamo registrare tutta la telefonata.

-Il download si può fare tramite App Store semplicemente cercando “TapeACall“.
-A download terminato non vi resta che cliccare sull’app ed aspettare che si apra.
-Clicchiamo su tap e su continua in maniera tale che il programma possa inviarci tramite SMS il codice che ci servirà per l’attivazione.
-Inseriamo il nostro numero, facciamo tap, e poi continua.
-Alla ricezione dell ‘sms inviato da TapeACall, possiamo inserire il codice ove richiesto e cliccare su ATTIVA.
-Scegliamo se permettere o meno all’applicazione di accedere ai nostri contatti, se vogliamo o meno l’invio delle notifiche e iniziamo ad utilizzare il programma inserendo il “numero di accesso locale al paese” selezionando quello che si riferisce all’Italia.

-Clicchiamo sul pulsante che designa il cerchio rosso e facciamo tap sul pulsante “altra chiamata”
-In questa schermata possiamo digitare il numero di cui vogliamo registrare la conversazione.
-Clicchiamo sull’icona verde del telefono e subito dopo clicchiamo sul pulsante unisci.
-Come per tutte le chiamate, e come per tutti i telefoni, non ci resta che cliccare sul pulsante rosso per chiudere la conversazione.
-Per ascoltare la conversazione registrata non dobbiamo far altro che cliccare sul pulsante che raffigura un cerchio piccolo all’interno della schermata di home e poi fare tap sull’audio che vogliamo ascoltare.
Spero di esservi stato utile e di avervi fatto capire come registrare con iPhone.