Sei alla ricerca di suggerimenti su come velocizzare iPhone 4S, divenuto improvvisamente troppo lento nell’esecuzione dei programmi? Anziché lasciarti andare alla tentazione di gettarlo via potrai provare ad ottimizzare alcune impostazioni di iOS.

Le innovazioni tecnologiche sono in costante aggiornamento ed è normale che un prodotto uscito nel 2011, come l’iPhone 4S, risenta il peso degli anni e sia divenuto troppo lento per le applicazioni più recenti.

Tuttavia, anziché cedere all’impulso di gettarlo dalla finestra, potrai adottare alcuni piccoli accorgimenti che renderanno, se non proprio ottimali, perlomeno accettabili le sue performance.

Innanzitutto dovrai disattivare le trasparenze dall’interfaccia dei menù di Ios, come il centro notifiche e la barra Dock.

Il nuovo sistema operativo mobile pensato da Apple per iPhone, iPad ed iPod infatti, risulta estremamente bello da vedere e ben supportato dai modelli più recenti, ma può creare problemi di velocità sugli apparecchi più datati.

Per disattivare questa funzione dovrai recarti nelle Impostazioni del tuo telefonino, selezionare la voce Generali e successivamente scegliere Accessibilità.

A questo punto dovrai accedere alla funzione Aumenta contrasto e posizionare su On la levetta Riduci trasparenza.

Dovrai effettuare la stessa operazione per ridurre il movimento, con l’apposita levetta che troverai nella funzione Riduci movimento. In questo modo le trasparenze del menù Ios saranno disattivate e al posto delle animazioni del sistema operativo ci sarà un effetto veloce di dissolvenza.

Se un giorno tu dovessi decidere di riattivarle ti basterà ripetere queste operazioni e riposizionare entrambe le levette su Off.

Negli ultimi tempi si è molto parlato anche della possibilità di installare Jailbreak per tentare di risolvere il problema. Se da una parte offre una soluzione su come velocizzare iPhone 4S, dall’altra vi sono degli aspetti legali legati al suo utilizzo da non sottovalutare.

Come velocizzare iPhone 4S

Dopo aver effettuato il Jailbreak sul proprio iPhone 4S è possibile installare varie applicazioni non disponibili con l’App Store ufficiale.

L’applicazione più diffusa e più utilizzata sembra essere Cydia che, secondo il suo sviluppatore Jay Saurik Freeman, sarebbe stata installata su oltre quattro milioni di dispositivi.

Trai tantissimi programmi ed applicazioni disponibili con Cydia ve ne sono alcuni in grado di ridurre le animazioni e regolare le trasparenze, in modo da alleggerire notevolmente iOS.

Cydia

NoMotion e NoBlur riescono a dare gli stessi risultati che si potrebbero avere con la disattivazione manuale delle levette dal menù Impostazioni, senza tuttavia rischiare di incorrere in problematiche legali legate alla modifica del sistema operativo, rappresentando un intervento senza alcun diritto su informazioni, programmi e dati racchiusi in un sistema informatico.

Un’ultima considerazione riguarda la sicurezza e la durata della batteria. Maggiore sarà il numero di tweaks installati minore saranno la sicurezza e l’autonomia della batteria.

Installando più tweaks contemporaneamente infine, si corre il rischio che qualcuno di essi risulti incompatibile con gli altri, mandando completamente in tilt il device.

Un consiglio che si sente spesso dare riguarda la possibilità di evitare gli aggiornamenti software. Indubbiamente ogni nuova versione di iOS tende a rallentare ulteriormente i vecchi dispositivi. Ma è davvero consigliabile scegliere la soluzione di restare fermi ad una vecchia versione di iOS per risolvere il problema su come velocizzare iPhone 4S?

La risposta a questa domanda è un no assoluto. Ogni aggiornamento software offerto da Apple serve a correggere eventuali falle di sicurezza che vengono rilevate nel tempo dalla celebre azienda di Cupertino, oltre ad offrire nuove funzioni. Rimanere fermi ad una versione più vecchia non diminuirà la velocità del sistema, ma lo renderà inevitabilmente antiquato.

Per cercare di mantenere efficiente il proprio iPhone 4S è possibile effettuare tutti gli aggiornamenti proposti da Apple, utilizzando applicazioni leggere.

Soprattutto per le applicazioni utilizzate più frequentemente può convenire cercare sull’App Store delle applicazioni più adatte ad un modello un po’ vecchiotto di iPhone. Occorre infine ricordare che ogni aggiornamento rappresenta un’operazione irreversibile. Dopo averlo fatto non sarà più possibile tornare ad una versione precedente.

Un consiglio su come velocizzare iPhone 4S può prevedere una operazione di eliminazione di applicazioni installate sul telefono.

Sebbene questo non serva direttamente ad aumentare velocità e durata della batteria, può rivelarsi prezioso nell’eliminazione di molte attività in background, come notifiche e localizzazioni, che possono influire negativamente sui tempi richiesti per aprire le applicazioni.

Per avere la visualizzazione delle applicazioni installate e scegliere quelle da eliminare dovrete accedere alla funzione Impostazioni > Generali > Utilizzo > Gestisci spazio. Nell’elenco delle App installate dovrete selezionare quella da eliminare e cliccare sul pulsante Elimina App.

gestione spazio

Se dopo aver eseguito tutte queste operazioni il vostro iPhone 4S continua a mostrarsi estremamente lento potrete provare la soluzione più drastica su come velocizzare iPhone 4S: riportarlo allo stato di fabbrica senza ripristinare nessun backup.

Resettare il vostro iPhone 4S e procedere alla reinstallazione manuale di tutte le applicazioni utilizzate riuscirà a permettergli di riacquisire una velocità accettabile.

I consigli su come velocizzare iPhone 4S sono davvero molti, ed alcuni di loro non permettono affatto di risolvere il problema.

Una delle convinzioni più diffuse è quella di disattivare Spotlight. Il programma che consente di trovare contatti, informazioni ed applicazioni nella home dell’iPhone può rivelarsi davvero lento nei dispositivi non più recenti, ma la sua disattivazione non servirà ad aumentarne la velocità.

Per ovviare il problema è sufficiente non usarlo, se non in caso di reale necessità.

Forzare la chiusura delle applicazioni, pigiando per due volte consecutive il tasto Home, non serve a velocizzare iPhone 4S. Al contrario può risultare un metodo che ne aumenta la lentezza.

Il sistema operativo inserito dall’azienda di Cupertino è in grado di gestire in maniera ottimale la memoria, riconoscendo il momenti il cui diventa necessario liberare la RAM per consentire di reimpiegarla con le applicazioni utilizzate.

Con la forzatura della chiusura delle applicazioni si ottiene l’unico risultato di costringere il sistema operativo a caricare di nuovo tutti i file, aumentando così ulteriormente i tempi di esecuzione.

Neppure effettuare una nuova calibratura del tasto Home servirà a dare maggiore velocità all’iPhone 4S.

Uno dei tasti più utilizzati dopo alcuni anni può presentare una perdita della sua originale sensibilità. Probabilmente quindi la risposta lenta che viene offerta quando lo selezioniamo dipende da un problema hardware, che non può certo essere risolto con il cablaggio.