Se sei un appassionato di tecnologia avrai sempre provato il desiderio di aprire e smontare tutto ciò che di tecnologico è nelle tue vicinanze, compreso il tuo smartphone.

É doveroso specificare che, qualora il nostro iPhone sia coperto da garanzia, qualunque operazione di questo tipo la invaliderebbe all’istante; per essere sicuri di non fare nulla di cui potremmo pentirci, ricordiamo che sul sito Apple è presente una sezione apposita su cui, inserendo i dati del nostro smartphone è possibile controllare la durata della garanzia e dell’eventuale AppleCare+, un prodotto assicurativo che offre una sorta di estensione della garanzia.

Altra fondamentale raccomandazione prima di iniziare è di fare un backup di tutti i dati presenti sul nostro iPhone 4, in modo da poterli recuperare facilmente se dovesse presentarsi qualche problema.

Passiamo ora a capire assieme quali strade abbiamo davanti per capire come aprire iPhone 4.

Una delle fonti migliori per quanto riguarda queste problematiche è sicuramente il sito iFixit che fornisce indicazioni passo passo per ogni operazione, indica quali strumenti è necessario avere a disposizione, e fornisce istruzioni personalizzate in base alla parte del nostro smartphone su cui vogliamo agire; in caso non si sia in possesso degli strumenti suggeriti, improvvisare con quanto abbiamo in casa potrebbe non essere una buona idea, data la delicatezza dei componenti e le dimensioni ridotte dello smartphone e delle sue parti.

Se abbiamo necessità di reperire qualche strumento ricordiamoci che Amazon è sempre a nostra disposizione e, oltre a garantire i tempi di consegna, ha a disposizione un’ampia scelta, comprensiva di appositi kit dedicati proprio a queste operazioni.

Ogni passo è corredato da immagini molto chiare che rendono più semplice mettere in atto le procedure; unico neo la lingua, in quanto la maggior parte delle guide sono presenti esclusivamente in lingua inglese ma per una persona appassionata di tecnologia le immagini potrebbero anche essere sufficienti.

Nella maggior parte degli articoli su iFixit sono presenti numerosi commenti che possono risultare molto utili nel mettere in pratica quanto è nostra intenzione, nello specifico su come aprire iPhone 4.

Un’alternativa diversa è sicuramente YouTube, il famosissimo sito in cui è possibile visualizzare video, in cui possiamo fare una apposita ricerca e visualizzare quindi dei filmati in cui viene fatto esattamente ciò che stiamo cercando; sarà semplice quindi trovare un utente che ha già capito come aprire un iPhone 4 e l’ha messo in pratica, creando una guida più visiva e meno testuale, adatta a chi non ha molta voglia di leggere e a chi semplicemente si trova più a suo agio con una guida di questo tipo.

Se il nostro obiettivo, una volta aperto lo smartphone, non è solo quello di curiosare prima di rimontarlo, ma vogliamo effettuare una riparazione sostituendo qualche componente, teniamo presente che sempre su Amazon è possibile acquistare quasi tutti i pezzi che potrebbero servirci, dallo schermo alla o addirittura all’antenna per il Wi Fi.

Qualunque sia la strada che deciderete di seguire per aprire il vostro iPhone 4, tenete presente che mediamente occorrono 15 o 20 minuti, ragion per cui se non siete molto pratici e non avete una buona manualità, ritagliarsi anche un’ora del vostro tempo potrebbe essere un’idea valida; a questo punto non resta che augurarvi buon lavoro!