Se sei arrivato a questa guida, scommetto che è capitato anche a te di leggere sullo schermo del tuo iPhone la frase “iPhone è disabilitato per tot minuti”. Ho indovinato? Tranquillo, succede spesso, ed è capitato anche a me. Purtroppo ho sbagliato ad inserire il codice di blocco, ed il mio iPhone è stato disabilitato per alcuni minuti. Ho scritto questa guida per aiutarti a sbloccare oltre che il tuo iPhone, anche i tuoi dispositivi iPod ed iPad. La disabilitazione del dispositivo Apple, è una funzione molto utile per prevenire i furti. A volte possiamo anche aspettare il tempo indicato, ma alcune i minuti sono davvero troppi ed abbiamo la necessità di accedere ai nostri dati in maniera tempestiva. I metodi su come sbloccare iPhone disabilitato sono tre, e voglio spiegarteli tutti quanti in maniera dettagliata, così da poter scegliere quello che fa al caso tuo.

Mettiti comodo ed in pochi minuti riuscirai a risolvere il tuo problema grazie alla mia guida. L’unica nota che mi permetto di scriverti, è quella che il ripristino del tuo iPhone comporterà la perdita dei dati recenti. Il ripristino avviene grazie al backup, ecco perchè ti consiglio di farlo con una cadenza periodica per evitare la perdita di dati importanti.

Come sbloccare iPhone disabilitato tramite iTunes.
Se hai effettuato la sincronizzazione tramite iTunes, puoi utilizzare l’applicazione sviluppata da Apple per ripristinare il tuo iPhone.

-Collega il tuo dispositivo Apple al tuo computer personale tramite un cavetto usb.
-Apri iTunes.
-Attendi che venga portata a termine la sincronizzazione.
-Clicca sull’icona che raffigura un iPhone.
-Clicca sulla scheda Riepilogo e poi su Ripristina iPhone.
-Accetta le condizioni e attendi che iTunes scarichi l’ultima versione di iOs.
-A questo punto iTunes ti chiederà se vuoi effettuare il ripristino tramite un backup recente, o un nuovo ripristino.
-Procedi con il ripristino selezionando l’ultimo backup.

Come sbloccare iPhone disabilitato tramite Trova il mio iPhone.
Se hai configurato l’opzione Trova il mio iPhone, puoi ripristinare il tuo dispositivo comodamente da iCloud.

-Tramite il tuo browser collegati sul sito ufficiale di iCloud.
-Inserisci sulla stringa bianca il tuo ID Apple e la password.
-Clicca su Trova il mio iPhone e su ACCEDI.
-Clicca su Tutti i dispositivi.
-Clicca alla voce INIZIALIZZA DISPOSITIVO.
-Inserisci la password e scegli se visualizzare o ricevere un messaggio ad operazione finita.
-Anche iCloud ti chiederà se configurare il dispositivo mediante backup o come nuovo dispositivo.
-Configura il dispositivo tramite backup precedente.

Come sbloccare iPhone disabilitato tramite la modalità di recupero.
La terza tipologia che ti propongo per sbloccare il tuo dispositivo è molto utile se non hai mai sincronizzato lo smartphone con i Cloud o con iTunes.

-Dal tuo browser collegati al sito ufficiale di Apple e cerca iTunes.
-Scarica dalla sezione download iTunes ed installalo sul tuo computer personale.
-Spegni il tuo dispositivo Apple.
-Premi il tasto HOME del tuo iPhone e contemporaneamente collegalo al tuo computer.
-Lascia premuto fin quando sullo schermo non ti chiederà di collegare il dispositivo ad iTunes.
-Nel frattempo verrai avvertito da iTunes che un dispositivo si è collegato ed è in modalità recupero.
-Seleziona Ok ed inizializza il ripristino.
-A ripristino ultimato, puoi configurare il tuo dispositivo.

Ora non ti resta che scegliere la procedura da usare per come sbloccare iPhone disabilitato!