Sai il trucco per come sbloccare iphone con impronta digitale?

Un processo di evoluzione continuo,di rinnovamento,innovazione e di tecniche su come gli smartphone con sensore di impronte digitali possono essere sbloccati con un trucco.Su moltissimi social network, quale ad esempio Facebook, è dilagato nel giro di pochi giorni, un vero e proprio video tutorial su come sbloccare iPhone con impronta digitale (smartphone preso in oggetto come “cavia” per l’esperimento) senza essere a conoscenza del codice di sblocco.

Io stessa mi sono resa conto che gli smartphone con sensore di impronte digitali possono essere sbloccati con un trucco, e per esperienza personale non è poi così difficile capire come poter diventare degli “Hacker” fai da te.

Partiamo dal presupposto che lo smartphone deve avere il TouchID, comunemente chiamato sensore di rilevamento dell’impronta digitale, ossia che, appoggiandoci sopra il dito, questo rileverà la vostra impronta,già in precedenza memorizzata nel telefono e come per magia il vostro telefono si sbloccherà.

Ma per poter sbloccare uno smartphone non nostro, e quindi senza impronta memorizzata, ci sono alcuni semplici passaggi.Prendiamo come “cavia” un iPhone, della casa Apple.

Il primo passaggio è molto semplice, cliccare sul tasto Home fino a quando non si aprirà automaticamente Siri, ricordo che per fare questo passaggio fondamentale occorre essere collegati ad una rete Wi-Fi oppure ad una connessione propria del telefono (dati cellulare per l’esattezza).

Secondo passaggio, domandare a Siri, nostra assistente personale, l’orario attuale pronunciando la seguente frase “Siri che ore sono?”, vi risponderà dicendovi l’orario e mostrandovi l’icona dell’orologio, basterà cliccarci sopra per aprire quell’applicazione. Una volta aperta bisogna cliccare sul + che risulta nello schermo in alto a destra, si aprirà di conseguenza una lista di città, voi inserirete un nome inesistente come “Terra di mezzo” o qualsiasi cosa la vostra fantasia genererà.

Non trovando risultati nella ricerca della città, non apparirà alcun risultato, a questo punto basteranno pochi semplici passaggi per giungere alla conclusione della missione sbloccare un iPhone.

Selezionate la città da voi inventata, cliccate su condividi e vi si aprirà la classica “finestrella” con le varie opzioni, a questo punto scegliete l’icona dei messaggi, mettete un nome della rubrica oppure anche qui un nome inventato, e come ultimo passaggio doppio click sul tasto Home et voilà il gioco è fatto.L’iphone in questione è stato sbloccato, siete degli “Hacker” fai da te professionisti.

Questo metodo è uno degli ultimi che sono stati condivisi da parte degli “ideatori”.Altro metodo efficace per sapere come sbloccare iphone con impronta digitale consiste nel prendere un pezzo di nastro adesivo, possibilmente trasparente, attaccarlo sopra il TouchID dello smartphone in questione, rivolgendo la parte ricoperta di colla sul telefono, ed infine appoggiarci sopra il nostro dito, con la pressione da noi esercitata, il touch rileverà l’impronta che è rimasta sul telefono e non rileverà la nostra che non combacia con quella memorizzata. Anche qui magia, smartphone sbloccato.