Procedura per passare a TIM da Wind

La necessità di passare a TIM da Wind può essere dovuta a diversi fattori, che possono o per scarsa ricezione o alla scoperta di tariffe più convenienti.

0
25

Il passaggio da un operatore a un altro non è complesso, ma è importante seguire una serie di step, a garanzia di un’operazione rapida, che non subisca rallentamenti. Per prima cosa deve essere chiaro che per passare a TIM da Wind si può operare sia online sia recandosi in uno dei centri TIM e richiedere il passaggio ad un operatore dello staff.

Se si decide di effettuare il passaggio online, basterà seguire le istruzioni ben dettagliate riportate sul sito della TIM, ossia inserendo tutti i dati richiesti e cliccando sul pulsante specifico per la richiesta di passaggio.

Se si ha paura di sbagliare qualcosa ci si può recare in uno dei punti vendita e centri TIM e richiedere il supporto dello staff tecnico.

Infine, per quanti non hanno la possibilità di recarsi in negozio e non vogliono o non possono effettuare la richiesta per passare a TIM da Wind via internet, è possibile una terza via, ossia quella di richiedere il passaggio a un operatore della TIM.

Per procedere in questo senso sarà necessario chiamare il servizio clienti e parlare con un operatore. Questi, chiederà una serie di informazioni, non solo relative al numero per il quale si chiede il passaggio, ma anche relative al titolare del numero.

Sarà quindi necessario inviare (solitamente via mail o via fax) una copia del documento d’identità, il codice fiscale e il codice della SIM. Con lo stesso metodo, ossia via mail o via fax, si riceverà poi il contratto da firmare e inviare nuovamente al tecnico che sta seguendo la pratica.

Per quanto il passaggio avvenga in maniera rapida, va sottolineato che bisogna comunque aspettare sempre una settimana circa, per permettere alla TIM di svolgere una serie di pratiche che portino a buon fine il cambio di operatore.

Passare a TIM da Wind è gratuito, a meno di non avere dei contratti vincolanti che vengono recisi prima dello scadere del contratto stesso.