Hai acquistato per la prima volta un prodotto Apple ed hai usato iCloud per mesi senza nessun problema, ed ora si è bloccato? Hai provato ad inserire la password più volte o hai sbagliato le domande relative alla sicurezza?

Visualizzi messaggi come “Questo ID Apple è stato disabilitato per ragioni di sicurezza” o “Non puoi effettuare l’accesso perché il tuo account è stato disabilitato per ragioni di sicurezza” o ti compare la dicitura “Questo ID Apple è stato bloccato per ragioni di sicurezza”? Non avere paura, non è niente di grave.

E’ capitato anche a me, e sono qui per aiutarti a risolvere il problema e spiegarti passo dopo passo quello che devi fare per sapere come sbloccare iCloud in maniera semplice e veloce.

Ci tengo a precisare che il blocco avviene per garantire la sicurezza del nostro dispositivo, è utilissimo per evitare che qualcuno possa accedere ai nostri dati.
Detto ciò, rilassati e prenditi qualche minuto per leggere la mia guida su come sbloccare iCloud!

Come sbloccare iCloud:

La prima cosa da fare è quella di accedere alla pagina ufficiale iforgot di Apple.

-Scriviamo il nostro ID Apple sulla stringa bianca e clicchiamo su CONTINUA.

-Scegliamo il metodo per autenticare il nostro account tra l’invio di un’email per reimpostare la password o il rispondere alle domande di sicurezza.
-Scelto il metodo che vogliamo utilizzare, clicchiamo su CONTINUA.

-Se abbiamo scelto l’invio di un’email, apriamo la posta in arrivo, cerchiamo la mail che ci è stata inviata da Apple e seguiamo scrupolosamente le indicazioni contenute al suo interno.

-Se invece abbiamo scelto come sbloccare iCloud tramite le domande, inseriamo la nostra data di nascita, clicchiamo su CONTINUA e rispondiamo alle domande in maniera corretta.

-Se invece il nostro account richiede la verifica in due passaggi, dobbiamo inserire la chiave di recupero e cliccare su CONTINUA. La verifica in due passaggi richiede l’utilizzo di un metodo approvato per verificare la nostra identità.

A questo punto dobbiamo selezionare il nostro numero di telefono o indicare il dispostivo per ricevere il codice di sicurezza tramite SMS. Grazie a questo codice che andremo ad inserire nel campo preposto, potremo sbloccare iCloud e ripristinare la password.
Come dite? Non vi compare nessuno dei messaggi che ho scritto all’inizio dell’articolo?

Non abbiate paura, e non vi disperate! La soluzione su come sbloccare iCloud se compare un messaggio differente è semplice e riguarda il potersi affidare al supporto Apple. Ho avuto modo di testare personalmente l’assistenza fornita da Apple per un amico a cui compariva un messaggio di blocco iCloud totalmente diverso da quelli menzionati.

Ecco la mia guida su come sbloccare iCloud tramite assistenza Apple:

-Colleghiamoci alla pagina getsupport di Apple e clicchiamo sul rettangolino bianco su cui troviamo scritto No, grazie.

-Scegliamo la modalità per ricevere assistenza in base alle nostre esigenze e seguiamo la procedura guidata.

-I metodi offerti da Apple sono quelli che puoi visualizzare nei relativi quadratini bianchi tra cui: la reimpostazione della password, la possibilità di essere contattati telefonicamente in maniera immediata dall’assistenza Apple, la possibilità di fissare un appuntamento telefonico, o ancora l’opportunità di fornire i dettagli all’assistenza che possiamo contattare in qualsiasi momento.

Ovviamente ogni procedura scelta ha una diversa applicazione, ma grazie alla professionalità fornita dall’assistenza Apple non sarà difficile seguire le indicazioni e capire come sbloccare iCloud. 😛